Comunicati Stampa Sport

SORA – FESTA AL PALAGLOBO CON L’ARGOS VOLLEY

Un finale di stagione tutto da vivere per l’Argos Volley Sora che questa domenica, 21 maggio, si accinge a salutare tutte le attività che ne hanno caratterizzato l’anno in corso. E lo fa con una festa, una festa della pallavolo, dello sport, dei bambini, perché proprio a loro la società bianconera da sempre rivolge particolari attenzioni come l’ideazione di un torneo ad hoc, proprio l’Oasi dei Sapori Volley Cup. Giunta alla sua quarta edizione, la competizione ha coinvolto un numero cospicuo di ragazzini e scuole perché dedicato proprio agli studenti del comprensorio che dapprima si sono sfidati tra le mura del proprio plesso e poi sono andati a battagliare sul parquet del PalaGlobo “Luca Polsinelli”, fino ad arrivare alle ambite finali che si disputeranno appunto domenica. La giornata conclusiva del campionato prevede dunque un programma davvero ricco e intenso, perché oltre delle finali stesse, il palasport di via Ruscitto sarà il teatro di altre attività che quest’anno hanno orbitato attorno al club volsco impreziosendone il nome, come il protocollo d’intesa firmato con la diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo.

Si inizierà presto, alle ore 9.30, con le gare che determineranno i cinque vincitori dell’Oasi Cup, suddivisi per categoria: apriranno le danze i ragazzi del biennio delle superiori; primo match tra il I^D Nicolucci-Reggio e il I^A del Liceo Scientifico “Da Vinci”, a seguire, alle ore 10.30, la sfida tra la II^A del Liceo Linguistico “Gioberti” e la II^A del Liceo Classico “Simoncelli”. Le partite riprenderanno poi nel pomeriggio, quando sarà la volta delle classi medie: alle ore 15.00 scenderanno in campo la II^C della Rosati e la II^B di San Rocco, per un derby tutto sorano; alle 16.00 sarà la volta della I^C Rosati contro la I^A di M.S.G.C.; chiuderanno il cerchio, alle ore 17.00, la III^B della Alighieri e la III^A della Rosati. Al termine di ciascun incontro vi saranno le premiazioni.

Tra le novità di quest’anno spuntano due realtà meravigliose: difatti, l’area esterna del palazzetto sarà allestita con diversi campi da pallavolo e ospiterà una tappa di minivolley organizzata in collaborazione con il Comitato Provinciale di Frosinone, nonché il “Torneo Diocesi”, con i ragazzi delle parrocchie giunti anche loro al momento conclusivo del percorso intrapreso con l’Argos, per questo primo anno di condivisione. Le speciali competizioni saranno in programma dalle ore 10.00 alle 17.30.

A tutti i bimbi presenti, verrà consegnato un kit di benvenuto, con gadget e merenda offerti dai padroni di casa, ma è prevista anche un’area ristoro con il BioSì Street, l’apetta che mette a disposizione dei suoi avventori centrifughe, frullati, spremute, e macedonie tutto rigorosamente biologico; con l’eccellenza della gastronomia de il “Panino Ciociaro”; e l’immancabile carretto della gelateria Masci di Sora.

La manifestazione si avvarrà, come lo è stato per tutti i mesi addietro, della presenza e dell’impegno degli atleti della Biosì Indexa Sora, sempre al fianco degli studenti coinvolti. Proprio in tema SuperLega giunge un momento di grande importanza e che tenderà le braccia già verso la prossima stagione: alle ore 11.30, presso la sala hospitality, si terrà la conferenza stampa di presentazione del nuovo coach della formazione volsca, Mario Barbiero, arrivato appena qualche giorno fa a costruire il futuro della prima squadra assieme a mister Maurizio Colucci, secondo allenatore nonché responsabile tecnico del “progetto Oasi”.

Nel pomeriggio, alle ore 15.00, un’altra presenza di lustro allieterà nuovamente la platea del PalaGlobo: tornerà il Vescovo Mons. Gerardo Antonazzo, particolarmente legato alla società di patron Giannetti con cui condivide il particolare percorso che mesi addietro ha coinvolto appunto la diocesi che rappresenta. Proprio in virtù del patto che lega l’istituzione spirituale all’Argos, Sua Eccellenza rilascerà un’intervista cui prenderà parte anche l’autorità politica sorana, nella persona dell’assessore allo sport Stefano Lucarelli. Si prospetta una kermesse davvero frizzante e interessante per tutti i gusti, il modo migliore per salutare una grande annata e preparare il terreno per quella alle porte.

Cristina Lucarelli – Biosì Indexa Sora

Commenti

banner_mastrazze
loading...