CRONACA Notizie

SORA, FIERA IL 27 E MERCATO IL 1° MAGGIO

La città di Sora prova a giocarsi la carta delle fiere domenicali.

Con l’impulso e l’organizzazione della Confesercenti, si va verso il secondo ‘esperimento’ del genere. Dopo l’appuntamento di Marzo, ci si ripeterà nel corrente mese, con uno slittamento però dalla terza alla quarta domenica, in considerazione della ricorrenza della Santa Pasqua. Dal Comune di Sora, che ha concesso il patrocinio all’iniziativa, fanno sapere, dunque, che la fiera straordinaria sarà spostata a domenica 27 aprile.

Il tentativo che si sta perseguendo è quello di garantire un certo movimento commerciale, provando a restituire a Sora quel ruolo di riferimento per tutto il circondario, andato perso nel tempo. Appare esserne la riprova anche la disposizione secondo cui è “confermato il mercato del giovedì che si svolgerà regolarmente il 1° maggio”, nonostante la giornata festiva.

Per la verità, la strategia sorana di consentire la presenza dei banchi ambulanti anche la domenica sembra aver creato qualche malumore nella vicina cittadina di Arpino, da dove si è levata la protesta dei consiglieri di opposizione, i quali hanno accusato l’amministrazione guidata dal Sindaco Rea di non saper tutelare gli interessi locali: la domenica, infatti, è giorno di mercato ad Arpino.

Tuttavia, quello che si sta cercando di fare a Sora è di creare un’occasione in più per gli ambulanti del territorio: infatti, dei novanta posti disponibili, la metà è riservata agli operatori locali e l’altra metà agli ambulanti del circondario sorano.

Commenti

banner_mastrazze
loading...