CULTURA E INTRATTENIMENTO

SORA – IL 22 GENNAIO È SAN DOMENICO ABATE CONCELEBRAZIONE PRESIEDUTA DA MONS. LORENZO CHIARINELLI

di Gianni Fabrizio

In occasione della Festa di San Domenico Abate, lunedì 22 gennaio 2018, organizzata dalla Comunità parrocchiale e monastica di S. Domenico in Sora, d’intesa con la Diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, si terrà una Concelebrazione Eucaristica alle ore 17.00, nella Parrocchia S. Domenico Abate in Sora, presieduta da mons. Lorenzo Chiarinelli, vescovo emerito di Aversa e Viterbo e già vescovo di Sora-Aquino-Pontecorvo.
La S. Messa assume, inoltre, un particolare significato, anche in occasione del 60° anniversario della ordinazione sacerdotale di mons. Lorenzo Chiarinelli, avvenuta il 15 settembre 1957 . Inoltre verrà ricordato il Suo ministero episcopale, iniziato a Sora nel 1983 e proseguito poi, ad Aversa e a Viterbo. Il primo annuncio della elezione di mons. Lorenzo Chiarinelli a Vescovo di Aquino, Sora, Pontecorvo, fu dato alle ore 12.00 del 21 gennaio 1983, ossia 35 anni fa. Mons. Lorenzo Chiarinelli fu consacrato Vescovo il 27 febbraio 1983 a Rieti. L’ ingresso a Sora ebbe luogo il 13   marzo 1983 ed il trasferimento ad Aversa il 27 marzo 1993. Di Lui è stato detto, in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria a Rieti:” Insigne prelato nel corso degli anni ha svolto innumerevoli iniziative ed assunto prestigiosi incarichi come docente in materie etiche e morali, fino alla guida di importanti Diocesi italiane, ispirando l’intero suo magistero ecclesiale alla divulgazione dei principi universali di pace, fratellanza e solidarietà umana. L’infaticabile impegno scientifico, letterario e pastorale ha sempre suscitato il vivissimo apprezzamento nell’opinione pubblica contribuendo ad elevare le immagini della Città di Rieti e delle Diocesi da Lui guidate, alle quali Egli è sempre rimasto intimamente legato». Si prevede che all’incontro prenderanno parte molti sacerdoti, religiosi e religiose, diaconi, i ministri istituiti ed i fedeli laici. Di tutta la Sua esperienza e guida pastorale, mons. Lorenzo Chiarinelli ha anche scritto un significativo volume, ricco di memorie e di proficui ed efficaci insegnamenti.
Un caldo invito a tutti, a partecipare alla messa, viene rivolto da don Sante Bianchi, dall’abate Ugo Tagni, da don Felice Calò e dai vicari generali della Diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, mons. Antonio Lecce e  mons. Fortunato Tamburrini.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora banner_mastrazze
loading...