Comunicati Stampa

SORA – IL GIORNO DEL RICORDO

riceviamo e pubblichiamo:

Il Comune di Sora rinnova il Giorno del Ricordo, allo scopo di mantenere viva la memoria dei martiri delle Foibe. Con legge n. 92 del 30 marzo 2004, il Parlamento italiano ha istituito “Il Giorno del Ricordo” che viene celebrato il 10 febbraio, con l’obiettivo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli Italiani e di tutte le vittime delle foibe e dell’esodo dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo dopoguerra.

Conoscere, riflettere ed approfondire uno dei momenti più dolorosi della storia del nostro Paese è anche l’occasione per le giovani generazioni di rinsaldare i valori della pace, della tolleranza e il rispetto dell’altro che sono cardini della nostra carta costituzionale.

Per celebrare la significativa ricorrenza lunedì 22 gennaio 2018 si è svolto l’incontro “Le foibe: dall’origine del dramma all’esodo obbligato” presso la sala consiliare del Comune di Sora organizzato dall’Associazione Rinascita-Spazio Identitario. E’ stato invitato il presidente della Federesuli (già presidente A.N.V.G.D.) dott. Antonio Ballarin. La Federazione delle Associazioni degli Esuli Istriani Fiumani e Dalmati (FederEsuli) è un’istituzione che riunisce in un unico ambito diverse realtà associative nate in seno alla diaspora giuliano-dalmata del secondo guerra. L’obiettivo essenziale della Federazione è la perpetuazione dell’identità culturale e storica delle Comunità istriane, fiumane e dalmate, quali si sono formate nella Venezia Giulia ed in Dalmazia attraverso la civiltà romano-veneta e italiana.

                                                                                                  IL SINDACO

                                                                        Roberto De Donatis

 A cura dell’Addetto stampa

Dott.ssa Ilaria Paolisso

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...