CRONACA

SORA – IL PROPRIETARIO DEL PUBBLICO ESERCIZIO RACCONTA LA SUA VERITA’ SULL’AGGRESSIONE DI SABATO NOTTE

IoWebbo ospita il racconto del proprietario del pubblico esercizio coinvolto nella rissa con il ragazzo di colore.

“Sabato notte il ragazzo coinvolto nella rissa si è presentato nel mio locale con tre amici. I tre erano già ubriachi, provenivano da un altro locale del centro storico visibilmente già alticci. Appena arrivati nel mio locale hanno cominciato ad infastidire gli altri clienti, sia verbalmente che spintonando i loro vicini.

Per difendere i miei clienti, presenti in gran numero a quell’ora, li ho invitati ad uscire, accompagnandoli fuori dallo spazio riservato al mio locale. Il ragazzo non ha gradito. Dall’esterno, benché i suoi due compagni si siano dissociati dal suo comportamento, ha cominciato ad insultare, inveire, mimare il gesto del boxer che fa a pugni.

Mentre cercavo di calmarlo, con un placcaggio degno di un giocatore di rugby, mi ha buttato a terra! A quel punto non ci ho visto più! Ho ricambiato le sue attenzioni con la stessa ‘cortesia’”.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...