CRONACA

SORA – LA D’ORAZIO INTERVIENE SULLA PISTA CICLABILE

Nel leggere a mezzo stampa il comunicato a firma del Consigliere Natalino Coletta sul progetto di pista ciclabile che verrà realizzato a Sora non posso che essere soddisfatta, in quanto si conferma come la collaborazionedell’Anci a sostegno degli enti locali sia utile e possa portare benefici ai Comuni interessati.

La mia proposta avanzata negli scorsi mesi di cogliere l’opportunità deiFinanziamenti per le piste ciclabili messi a disposizione dall’Istituto delCredito Sportivo è stata colta positivamente dall’Amministrazione che ha risposto al bando attivandosi tempestivamente.

Ricordo che l’istituto per il Credito Sportivo, con il Protocollo d’Intesasottoscritto il 5 febbraio scorso con Anci e Federciclismo, ha messo a disposizione degli enti locali 9 milioni di euro di contributi per abbattere totalmente gli interessi di 50 milioni di euro di mutui a tasso fisso, della durata di 15 anni, al fine di finanziare investimenti sulle piste ciclabili, i ciclodromi e le loro strutture di supporto.

Questa notizia conferma anche come il mio modo di fare opposizione sia costruttivo e finalizzato al bene della città, pur sedendo ai banchidell’opposizione e nella diversità di vedute ed opinioni con la maggioranza.

Come ho dichiarato più volte in consiglio e sulla stampa, nello svolgere il mio ruolo di consigliera delegata Anci sono a disposizione della città, segnalando tutte le iniziative ed i bandi che possono contribuire a rilanciare o migliorare Sora.

 

La consigliera delegata Anci e capogruppo consiliare PdMaria Paola D’Orazio

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...