Sport

SORA – LA PROSSIMA SFIDA DELLA BIOSÌ INDEXA AL PALAPOLSINELLI

di Carla De Caris:

Domenica alle ore 18:00 in campo al PalaGlobo “Luca Polsinelli” la BioSì Indexa Sora e la Cucine Lube Civitanova per l’incontro valido per la settima giornata del girone di ritorno di SuperLega, come si staranno preparando entrambe le compagini?

Due i momenti di vita che stanno vivendo i club, con Sora che dopo il tour de force delle prime settimane di gennaio con cinque gare di cartello disputate in quindici giorni, si è potuta concedere il tempo di staccare la spina, ricaricare le batterie e tornare in palestra con rinnovate volontà e intenzioni, concentrandosi su un lavoro meno stressante fisicamente e pressante, ma scandito da ritmi diversi. I Cucinieri con il tricolore sul petto invece devono continuare a fare i conti per dividere forze, energie mentali e tempo di lavoro, con un calendario ancora fitto di appuntamenti importanti.

Dopo la bella prestazione perugina dal carattere coriaceo infatti, gli uomini dei coach Barbiero e Colucci hanno avuto in palestra una settimana corta da affrontare con gli allenamenti ripresi il martedì pomeriggio e terminati il venerdì sera. Il week end lungo di riposo poi, ha permesso anche ai più lontani (sicuramente non proprio a tutti) di poter riabbracciare i propri affetti così, da ieri mattina, tutti di nuovo abili e arruolati e proiettati sull’avversario di giornata, la Cucine Lube Civitanova.

Due turni davvero duri e difficili intervallati da un week end di relax, prima in casa della regina della classe, Perugia, e ora al PalaGlobo “Luca Polsinelli” con la sua diretta rivale, la Cucine Lube Civitanova.

“Perugia è una squadra molto forte ma nonostante il suo livello superiore al nostro, abbiamo disputato una buona partita – commenta a posteriori l’opposto Dusan Petkovic -. Credo che il nostro punto di forza sia il prepararci bene: siamo una squadra giovane quindi preparandoci al meglio, possiamo essere in grado di affrontare qualsiasi tipo di avversario. Civitanova invece è quella più forte della SuperLega, ma abbiamo il compito di comportarci proprio come con Perugia, affrontandola dando il nostro meglio e dunque mettendo in campo tutto il buon gioco che possiamo, frutto della massima concentrazione e del gruppo. La Lube ha un organico importante, è davvero difficile trovarle un neo, e oltre alla qualità dei singoli atleti, la differenza la fa anche l’esperienza ad alti livelli di tutti questi. Come ci troviamo a dire ogni domenica, sarà una partita molto difficile, e questa volta non si fa fatica a crederlo.

Dobbiamo concentrarci non tanto sul vincere quanto sul fare punteggio. Dobbiamo quindi giocare bene la nostra pallavolo nonostante non sarà semplice poterlo fare. Ci stiamo preparando al meglio e siamo pronti per affrontare questo ostico avversario e a far vivere a questo e a tutto il pubblico, uno splendido spettacolo di Serie A”.

La BioSì Indexa Sora e tutto il PalaGlobo dunque, attendono i campioni d’Italia domenica alle ore 18. Biglietti in vendita presso il botteghino di via Ruscitto tutti i giorni dalle ore 16 alle 19, oltre ovviamente al mattino nel giorno dell’incontro, domenica 4 febbraio, o su www.liveticket.it.

Settore unico al costo di 20 euro per gli adulti, mentre il ridotto under 16 a 14 euro nel settore tribuna est e in curva. Promozione speciale per i tesserati Fipav con un pacchetto di 10 ingressi al costo di 140 euro.

 

 

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...