Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

SORA – ‘MI VOGLIO BENE?’, INIZIATIVA DONNE PARLA AGLI STUDENTI DELL’AMORE PER SE STESSI

Riceviamo e pubblichiamo:

Soddisfazione per le socie dell’Associazione Culturale no profit Iniziativa Donne di Sora per l’incontro “Troppe volte dimentichiamo di chiedere a noi stessi… Mi voglio bene? “ rivolto agli studenti del Liceo Vincenzo Gioberti, tenutosi questa mattina. L’appuntamento , giunto alla terza edizione,  è nato dalla volontà di  vivere il quotidiano in modo diverso poiché in una società che vede il crollo dei valori, la violenza sulla cronaca ed il declino dei sentimenti è giusto voler bene volendosi bene, ripartire…ripartendo da noi stessi.“ Mi voglio bene?”: una domanda che spesso non viene  formulata poiché tempi, orari ed impegni non lo permettono.

Il convegno è stato aperto osservando un minuto di silenzio in ricordo della professoressa Gilberta Palleschi,  come segnale di vicinanza alla famiglia della vittima all’indomani della sentenza che ha lasciato l’intera città incredula per quanto deciso in aula di tribunale.

Il convegno ha visto l’intervento  del tecnico di riabilitazione psichiatrica Claudia Parravano che ha interessato molto gli studenti poiché la professionista ha centrato il tema dell’amore, a loro molto caro. “Come ci ha lasciato scritto Oscar Wilde amare se stessi è l’inizio di una grande storia d’amore” – ha spiegato la Parravano che ha puntualmente risposto alle tante domande arrivate sul tavolo dei relatori in forma anonima, aventi per tema i sentimenti. L’appuntamento ha dato parola  anche alla psicomotricista funzionale Valentina Montebello che ha posato l’attenzione sull’importanza del corpo. ”La psicomotricità funzionale contribuisce al benessere della persona e al  volersi bene: favorisce nel bambino una consapevolezza di se a partire dalle sue emozioni nel gioco e contribuisce nell’adolescente e nell’adulto a migliorare le qualità delle relazioni con gli altri sentendosi bene con se stessi.- Montebello ha salutato il pubblico lanciando un messaggio -Ragazze e ragazzi, prendetevi del tempo per voi stessi, per conoscervi e per viaggiare dentro le vostre azioni”.

Di grande valenza il contributo fornito all’evento dall’imprenditrice agricola Cristina Scappatticci. “Con il lavoro che svolgo mi sento come una sentinella del territorio, pronta a tutelare la natura donando alle future generazioni la mia storia spero di diffondere la cultura del voler bene, volendosi bene, seguendo i propri sogni, proprio come ho fatto io scavalcando gli ostacoli, amando e rispettando la natura”. – ha concluso la Scappaticci. Molto seguito dalla platea il video prodotto dalla Protezione Civile di Sora presente all’appuntamento dove, con delle foto sull’operato svolto dai volontari, il pubblico ha potuto prendere spunto per riflettere sul grande lavoro che c’è dietro la squadra attiva 365 giorni l’anno. Le socie dell’Associazione culturale no profit Iniziativa Donne, oltre a ringraziare della disponibilità la scuola e dei relatori,  hanno colto una grande attenzione da parte dei giovanissimi che hanno interagito nel dibattito aperto durante l’incontro.

 

Commenti

GARDEN Center Sora


loading...