Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

SORA – OMAGGIO A RICCARDO GULIA, SUCCESSO PER IL TRIBUTO TEATRALE AL GRANDE POETA

Riceviamo e pubblichiamo:

Un pubblico numerosissimo e tantissimi applausi a scena aperta hanno decretato ancora una volta il successo della Compagnia teatrale “Riccardo Gulia” che domenica 25 giugno 2017, alle ore 21.00, presso Piazza Cesare Baronio, ha portato in scena lo spettacolo “Cancèglie è ‘ne presebbe che se mòve. Omaggio a Riccardo Gulia”.

Il lavoro, patrocinato dal Comune di Sora, è stato un riuscitissimo tributo alla memoria del grande poeta sorano Riccardo Gulia a 30 anni dalla morte. La rappresentazione, per la regia di Luigi Mastropietro, è stato un piacevole mix di poesia, teatro e musica al quale oltre agli attori della compagnia hanno partecipato il M° Francesco Tatangelo, il soprano Marina Brandolini, il cantante Gianni Iacobelli ed il fisarmonicista Luca Di Mario. Le scene sono state realizzate da Luigi Gabriele e Pietro Cordone mentre l’organizzazione è stata curata da Bruno Sardellitti. Ieri sera, inoltre, ha debuttato sul palco un nuovo attore: Piergiorgio Gulia, nipote del poeta sorano.

Prosegue, quindi, l’impegno della Compagnia “Riccardo Gulia” nella valorizzazione e nella conservazione del patrimonio dialettale sorano. Negli anni scorsi la compagnia teatrale ha già portato in scena numerosi spettacoli, ottenendo sempre grande successo di pubblico e di critica.

Commenti

banner_mastrazze
loading...