Comunicati Stampa POLITICA

SORA – OSPEDALE, ACEA, DIGA, EX TOMASSI: DE DONATIS MACINA TERSIGNI

Riceviamo e pubblichiamo:

Finalmente l’autore politico che la città riconosce come il fine tessitore dei disastri che ci hanno preceduto esce allo scoperto con uno sproloquio di sentenze prive di qualunque fondamento, cercando di stravolgere la verità per allontanare le proprie responsabilità gravissime. Parliamo di Valter Tersigni, insieme ai propri familiari editore di una testata online che sputa fango e veleno sull’amministrazione sistematicamente dal primo giorno di consiliatura.

Il tentativo maldestro e disperato del Consigliere Tersigni di tracciare un bilancio con l’abusato metodo della falsificazione sistematica della realtà rappresenta una paradossale e strisciante abdicazione ad ogni ragionamento ed all’oggettività dei fatti: un’operazione mistificante che però impone un’analitica e minuziosa ricostruzione del reale e della verità a beneficio dei cittadini.

Iniziamo dal settore più sensibile, che mai dovrebbe essere oggetto di speculazione e miserabile calcolo politico: la sanità.

Nella realtà, non nella dimensione parallela e surreale del Consigliere Tersigni, praticabile solo a costo di un azzeramento dell’evidenza, emerge che l’unico Sindaco del Distretto C che ha mantenuto la schiena dritta a difesa degli interessi dei cittadini e del diritto alla Salute è stato Roberto De Donatis.

Nella nostra provincia il Sindaco De Donatis è l’unico primo cittadino che ha votato contro un atto aziendale relativo al Distretto C ritenuto non sufficientemente garantista della qualità del servizio sanitario e del destino del S.S. Trinità.

In materia sanitaria l’atteggiamento del Sindaco è stato sempre fermo e dialettico quando si trattava di difendere il Nosocomio Sorano, ma anche costruttivo e pragmatico, come ci testimonia il dialogo ed il lavoro di tessitura in questi giorni con Presidente Nicola Zingaretti culminato con l’emanazione da parte del Commissario Luigi Macchitella di un atto scritto e quindi vincolante sui reparti di Otetricia e Ginecologia.

Tale provvedimento prevede in concreto la revoca dello spostamento di due medici e la riassegnazione “con decorrenza immediata” alla struttura sorana, smontando pezzo a pezzo una polemica cavalcata con sprezzante cinismo dal circo della politica sorana.

Comportamento questo del Sindaco a difesa effettiva e concreta degli interessi della città, lontano anni luce dalla strumentalità di fiaccolate e scioperi della fame in passato messsi in atto proprio dalla maggioranza Tersigni, con lo scopo di nascondere una supina accettazione di assetti che erano a totale svantaggio della città ed a beneficio invece di altri centri della provincia.

Una palese ed imbarazzante incapacità di dialogare quella dei Tersigni, un’assenza totale di strategia di difesa che gli elettori non hanno digerito e dimenticato proprio un anno fa in occasione delle elezioni negandogli ogni fiducia.

Questo deciso e vigoroso modus operandi del Sindaco De Donatis si lega con un altro capitolo che ha visto l’Amministrazione Tersigni inerte ed immobile nell’abbozzare la pur minina proposta e/o argine di difesa: la Gestione del Servizio Idrico ed il rapporto con il player ACEA.

Il Sindaco De Donatis invece ha assunto l’onere di iniziare il difficile ma necessario percorso di risoluzione contrattuale, accollandosi rischi personali, politici ed amministrativi, sfidando apertamente e concretamente i poteri forti e consolidati assetti, per rompere la ormai non più sostenibile e carente gestione del servizio idrico.

Guerra aperta che l’Amminstrazione sta combattendo dal primo giorno come ci testimonia la recente ritorsione da parte del gestore che ha chiuso proprio lo sportello informativo di Sora, inspiegabilemente e senza fornire adeguate e convincenti spiegazioni.

Un altro banco di prova che ha confermato il dilettantismo e l’assoluta inettitudine a ricoprire incarichi amministrativi da parte del Consigliere Tersigni è stata la vicenda legata ai contratti di quartiere: l’Amministrazione De Donatis appena subentrata ha ottenuto un ulteriore finanziamento pari a 500.000,00 euro per inserire vicoli ed opere che erano state stralciate dalla progettazione per manifesta ed acclarata incapacità dei Tersigni.

Incapacità così grave che aveva portato al rischio dell’attivazione di riserve per maggior costi rispetto a quelli preventivati, quantificabili in circa 2.400.000,00 euro.

A questo pericolo l’Amministrazione De Donatis ha dovuto porre rimedio, ottenendo un maggior finanziamento che permetterà l’inserimento dei vicoli stralciati dal piano originario ed il completamento dei lavori a regola d’arte ed in tempi congrui.

Quanto al tema dei parchi urbani e alle aree verdi, la passata consiliatura non solo ha mostrato l’assenza di programmazione e manutenzione ordinaria di tali aree ma ha palesato la mancanza totale di sensibilità e volontà nel garantire il decoro urbano.

Al contrario, come mostra l’utilizzo di migranti e richiedenti asilo mediante la stipula di progetti e convenzoni, questa Amministrazione vuole recuperare e valorizzare il parco Santa Chiara e quello di San Domencio, abbandonati per ben tre anni al declino e carenti delle ordinarie attività manutentive, come ci testimoniano lo stato delle cose erditato.

A ciò si aggiunga anche il decadimento progressivo ed inesorabile inferto ai due ponti lamellari, crollati poi per mancanza di costanti e necessarie manutenzioni: state tranquilli, lì avete fatti crollare e noi li ricostruiremo!

Il tratto più grottesco ed ilare della fanta rassegna del consigliere Tersigni è sicuramente quella degli edifici scolastici!

È prassi consolidata oltre che buon senso e logica, che i lavori vengano effettuati a chiusura dell’anno scolatico, sia per garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche, sia per ragioni evidenti di sicurezza ed operatività prescritte dalla legge nell’esecuzione dei lavori. Come fa a non saperlo colui che gestiva le manutenzioni?!!?

Vogliamo rassicurare i genitori degli alunni: per la scuola San Rocco, sarà necessaria una messa in sicurezza ed un potenziamento che in futuro vedrà impegnate somme stanziate dalla Regione Lazio.

Per il complesso Simoncelli invece, nonostante il vostro progetto fosse faraonico e sbagliato, un primo step verrà raggiunto e realizzato con i necessari adeguamenti.

Giova ricordare poi che grazie al costante lavoro di monitoraggio l’Amministrazione ha conseguito cospicui finanziamenti: 80.000,00 euro per la risistemazione della salita di San Marciano(Ospedale) , 250.000,00 euro per l’assestamento idrogeoogico zona San Casto, 400.000,00 euro circa per il piano nazionale della sicurezza stradale, 65.000,00 euro per il migliorameno della qualità dell’aria, 150.000,00 euro per il centro commerciale naturale, 100.000,00 euro conseguiti dalla consulta del Commercio per le Reti di Impresa, 250.000,00 euro dall’Ater per la rimodulazione del quartiere di Pontrinio e il miglioramento del suo decoro, 2.500.000,00 euro per il programma di Casa Italia ed altri interventi in aree sensibili della città in corso che hanno visto il riconoscimento del grande Architetto e Senatore a vita Renzo Piano e l’interessamento dell Vice Ministro alle Infrastrutture Riccardo Nencini.

Inoltre sull’area ex Tomassi noi lavoriamo alacremente da anni per risolvere il bubbone urbanistico: siamo in dirittura di arrivo; voi da un anno zero proposte, solo tentativi distrazione sulle testate on line e social e avanspettacolo dai banchi dell’assise comunale!!

Altro disastro è la situazione del fiume Liri, alla quale avete contribuito in spregio ad ogni regola di buon senso! La diga edificata sotto la vostra consiliatura, per quanto concerne l’aspetto igienico sanitario è stata la causa dell’aumento di ratti e nutrie in un numero che mai si era registrato nel corso degli anni passati.

Ne consegue pertanto che sarà necessaria un’opera più massiccia di bonifica e pulizia dell’alveo rispetto a quella ordinaria che graverà sulle tasche degli incolpevoli cittadini-contribuenti.

Opera non solo inutile e dispendiosa, ma anche pericolosa per la sicurezza tant’è che è oggetto di un giudizio della magistratura.

Oltre al danno anche la beffa: un parere dell’Ardis sottolinea altresì che la pulizia dell’alveo per il tratto urbano in conseguenza di tale opera non graverà più sul bilancio regionale bensì su quello comunale!! Grazie consigliere Tersigni!!!

Sul Palapolsinelli, fertile ed affollato terreno di profeti di sventura e smemorati ad intermittenza, ci preme sottolineare che appena insediati grazie ad un intervento di ben 180.000,00 euro circa su un bilancio disastrato, siamo riusciti a garantire un anno di Superlega.

Rassicuriamo sopratutto gli sportivi, che coerentemente con il nostro metodo di lavoro e di amministrazione, valuteremo ogni soluzione tecnica percorribile e sostenibile, dalla messa in sicurezza all’ ampliamento, per permettere alla squadra di giocare un altro avvincente campionato a Sora.

Infine quanto alla cultura il confronto con il passato è davvero imbarazzante: al vostro deserto di idee e proposte abbiamo risposto ridando dignità ad un settore abbandonato e trasformato in agenzia di eventi.

In un anno sono stati organizzati eventi, mostre e concerti che hanno visto protagonisti eccellenze del territorio ed artisti di fama nazionale ed internazionale.

Dal concerto tenutosi sul suggestivo santuario della Madonna delle grazie appena insediati, al Giubileo della Misericordia, alla Mostra “Tessere La Speranza”, alla rinascita del carnevale, all Passione vivente, all’infiorata, e alle rassegne di cinema “Back to Dream” e “cinemadaMare”, agli spettacoli teatrali e musicali!

La tua eccitazione al vuoto chiacchiericcio, l’estasi di cavalcare il malcontento, la tecnica di creare e diffondere pseudo eventi, mescolando bugie ed elementi oggettivi, non potrà mai porre nel dimenticatoio il giudizio severo e negativo sul tuo operato che i cittadini un anno fa ti hanno consegnato.

Noi preferiamo i fatti ed il giudizio della gente: per tali motivi continueremo a lavorare per risolvere i problemi che avete contribuito a far esplodere!!

La città merita un futuro migliore!

Commenti

banner_mastrazze
loading...