CRONACA

SORA – PASSAGGIO A LIVELLO RIMANE APERTO AL PASSAGGIO DEL TRENO

Non erano molti i viaggiatori del treno 7487 partito da Avezzano alle 18:57 (con 11 minuti di ritardo) e diretto a Cassino. Eppure quella sfortunata dozzina di passeggeri, per lo più giovani pronti per il loro sabato sera sorano/isolano, oltre al ritardo, ormai fisiologico per chi è abituato a viaggiare in treno, hanno dovuto sopportare anche un’improvvisa e imprevista sosta di un’ora, dalle 19:50 alle 20:52, nei pressi della stazione di Compre-San Vincenzo. A causa di alcuni problemi tecnici, infatti, le sbarre del passaggio a livello della località al confine tra Sora e Balsorano non si sono chiuse e il treno è rimasto quindi fermo in attesa delle forze dell’ordine che avrebbero dovuto bloccare il passaggio di eventuali automobili e permettere così al treno di transitare. L’attesa, però, si è rivelata più lunga del previsto dal momento che, raccontano alcuni testimoni, la posizione del treno non era facilmente rintracciabile. Per fortuna, però, grazie ai ‘potenti mezzi’ della rete mobile, il capotreno, aiutato da uno dei passeggeri, è riuscito a condividere via sms la posizione della sfortunata dozzina. L’arrivo delle forze dell’ordine ha così decretato la fine della sosta e l’inizio del sabato sera, anche se con più di un’ora di ritardo.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...