CRONACA

SORA – SABATO SI RACCOGLIE L’UMIDO

Nella gestione di questa fase emergenziale Società Ambiente Surl ed il Comune di Sora nella decisione di non optare per la deroga concessa dalla Saf, hanno voluto ribadire e salvaguardare l’impegno e gli sforzi notevoli di implementazione fatti nel corso degli anni assieme ai cittadini per la raccolta differenziata.

Giova ricordare che la raccolta differenziata e la connessa gestione del ciclo dei rifiuti sottostanno a regolamentazioni precise e rigorosi protocolli che non possono essere derogati se non a scapito dei cittadini e della qualità dell’ambiente.

Invero, se fosse stata perseguita l’opzione proposta dalla SAF, sarebbero stati proprio i cittadini a dover pagare e sopportare, una serie di conseguenze negative:

maggior costi nello smaltimento dell’indifferenziato che si sarebbe traslato sia nelle spese di gestione sia nella tariffa

minor qualità del rifiuto conferito

vanificazione degli investimenti finanziari, umani e di formazione.

Nello scusarci ancora per il mancato ritiro dell’umido nei giorni scorsi, dopo esserci attivati tempestivamente ed aver ponderato tutte le questioni sottese e le vie percorribili, nell’ottica di minor aggravio e/o riduzione del disagio per i cittadini e della salvaguardia degli equilibri aziendali possiamo comunicare di aver individuato impianti alternativi per gestire la situazione.

Pertanto, già da sabato la raccolta della frazione umida potrà riprendere regolarmente.

Invitiamo la cittadinanza a seguire gli aggiornamenti che verranno diramati nei consueti canali ONLINE.

L’Amministratore Pro-tempore                 Il Sindaco                  L’Assessore all’Ambiente

Ambiente Surl                   Arch. Roberto De Donatis             Fausto Baratta

Dott. Leonardo Mollicone

 

Commenti

GARDEN Center Sora


loading...