Comunicati Stampa CRONACA

SORA – SPACCIAVA AL PARCO, ARRESTATO NIGERIANO

Nella serata del 5 agosto u.s., in Sora, i militari dell’Aliquota Operativa della locale Compagnia, hanno tratto in arresto un 27enne nigeriano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

L’operazione è scaturita a seguito di alcune segnalazioni di abitanti del luogo, stufi degli assembramenti di giovani assuntori che nel corso della mattina o del tardo pomeriggio si recavano nel parco pubblico per acquistare la sostanza stupefacente, destando preoccupazione e allarme.

Lo spacciatore, già tratto in arresto nello scorso mese di maggio per analogo reato, al fine di eludere i controlli delle forze di polizia e lavorare indisturbato, si posizionava in una zona isolata del parco pubblico, leggermente rialzata, dalla quale riusciva a controllare tutti i punti di accesso in modo da potersi eventualmente disfare della sostanza stupefacente gettandola nel fiume che scorre nei pressi. Tali accorgimenti sono risultati inutili in quanto i Carabinieri, in abiti civili e con auto di copertura, si sono posizionati in modo tale da tenere sotto controllo tutta l’area senza essere scorti. Individuato l’acquirente ne hanno seguito i movimenti e avvenuto lo scambio della sostanza stupefacente con il controvalore in denaro, sono prontamente intervenuti bloccando e arrestando lo spacciatore. A seguito di perquisizione personale è stata recuperata una banconota di venti euro, la sostanza ceduta nonché due bustine in cellophan contenenti gr.10 di marijuana. La successiva perquisizione domiciliare, permetteva di rinvenire ulteriori nr.260 bustine cellophante dello stesso tipo di quelle utilizzate per l’illecito traffico, il tutto sottoposto a sequestro.

L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...