Comunicati Stampa Sport

SUPERLEGA – BIOSI’ INDEXA SORA VS VIBO, SPETTACOLO ASSICURATO

Riceviamo e pubblichiamo:

Spettacolo assicurato per l’ultimo duello della stagione regolare, domenica alle ore 18 al PalaGlobo “Luca Polsinelli” scenderanno in campo la Biosì Indexa Sora e la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

Il calendario per la sua chiusura offre l’emozione più grande soprattutto per i tifosi volsci, mettendo difronte ai bianconeri la compagine con la quale più di ogni altra in tutti i suoi nove anni di Serie A, ha combattuto per obiettivi importanti.

Dal 2014 a oggi infatti, quattordici i precedenti tra i club con ben dieci vittorie dei sorani tra le quali quella più importante, gara 5 dei play promozione, quella che è valsa la SuperLega, mentre tra le quattro portate a casa dai vibonesi c’è quella che le ha fatto mettere in bacheca la Coppa Italia.

E come ogni incontro che si rispetti tra le due contendenti, anche domenica ci sarà qualcosa di importante per cui lottare palla su palla fino al fischio finale, con la BioSì Indexa che vuole vincere per mettersi alle spalle definitivamente l’ultimo posto della classe e dunque restare, e mettere in archivio la classifica regolare, al tredicesimo. Nonostante le sole tre lunghezze di distanza che separano la penultima Sora dalla terzultima Vibo, i ragazzi di coach Barbiero hanno purtroppo dovuto abbandonare il desiderio di salire un altro gradino e mettersi davanti a un altro club per via del quoziente set. Così, anche se vincessero da tre punti pareggiando i conti classifica a quota 13, la differenza set lascerebbe la Tonno Callipo al suo posto.

Questa gara dunque, potrebbe essere un’anteprima degli Ottavi Play Off Challenge che partiranno proprio la prossima domenica con gli accoppiamenti 11° vs 14° e 12° vs 13°.

“Domenica dobbiamo entrare in campo più aggressivi e concentrati – dice il libero Marco Santucci -, ogni partita ha la sua storia e a noi serve giocare e vincere questa per concludere al meglio un campionato fatto di alti e bassi. Vibo Valentia ha una rosa di giocatori di qualità ed esperienza, per questo insidiosa, per cui dobbiamo stare molto attenti e concentrati in quanto possono uscire fuori in qualsiasi momento. Sarà sicuramente un match lungo e pieno di emozioni, nessuno dei due sestetti in campo vorrà perdere e questo andrà a vantaggio dello spettacolo. La forza di Sora dovrà essere la spensieratezza e la voglia di fare, siamo ancora alla ricerca di un minimo di continuità per vincere di più, e questa volta dobbiamo assolutamente trovarla. Fisicamente stiamo bene e siamo pronti ad affrontare questa ultima giornata di campionato al massimo.

Abbiamo fatto tesoro delle ottime cose fatte vedere nel secondo set contro Trento, sia sotto l’aspetto tecnico che caratteriale, ma domenica dobbiamo entrare in campo più aggressivi e concentrati. C’è Vibo Valentia, e contro i calabresi abbiamo messo in campo sempre ottime prestazioni fin dai tempi della Serie A2.

L’unico limite che riesco a vedere nel nostro avversario forse è quello di aver costruito una squadra completamente nuova senza una base di partenza, ma le individualità sono davvero buone e siamo al termine della stagione regolare per cui un po’ di amalgama si è creato.

Per quanto riguarda me e i miei compagni, dopo la vittoria con Castellana abbiamo tanta più consapevolezza dei nostri mezzi, ed è stato davvero importante dopo tanto sacrificio, riuscire a concretizzare tutta la mole di lavoro fatta in questi mesi. Direi dunque che siamo pronti ad affrontare nel migliore dei modi l’ultima giornata di campionato ma anche i Play Off Challenge”.

Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa BioSì Indexa Sora

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora


loading...