Comunicati Stampa Sport

SUPERLEGA VOLLEY – L’INDEXA DICE DI NUOVO SI’ ALLA BIOSI’ SORA

Riceviamo e pubblichiamo:

Le promesse di matrimonio se le sono scambiate oltre un decennio fa, il “si” è stato pronunciato di li a poco, e ora, mentre vivono e percorrono la loro strada insieme verso le nozze di cristallo, a ogni anniversario la BioSì e l’Indexa si regalano qualcosa di sempre più grande e significativo che in questo anno sportivo si traduce ancora principalmente nella denominazione della squadra.

Per tutta la società Argos Volley infatti, il gesto più importante che i due partener commerciali da sempre abbiano potuto fare, è legare i propri nomi alla squadra, e il rinnovo delle promesse fa si che le due floride aziende del territorio ne siano ancora i title sponsor e che dunque anche per il suo secondo anno in SuperLega la formazione volsca si chiamerà Biosì Indexa Sora.

L’impegno delle due potenze economiche a sostegno della causa sportiva dell’Argos Volley, si tradurrà però anche in altre molteplici attività con la loro presenza a sostegno di tutti i progetti della società del Presidente Vicini e dunque sociali oltre che sportivi.

BioSì e Indexa saranno al fianco del club nel progetto che lega i propri nomi alle scuole di tutto la provincia come parte attiva dell’”Oasi dei Sapori Volley Cup”, torneo interscolastico che si sviluppa in tre fasi e che accompagna alunni e insegnanti per tutto l’arco dell’anno di studi; gli saranno al fianco in quello che abbraccia la diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo coinvolgendo tutte le parrocchie e che lo scorso anno si è mosso sotto l’attenta guida del Vescovo, Mons. Antonazzo e ha portato la Biosì Indexa Sora fino all’udienza Papale; e insieme sosterranno anche tutti i campionati giovanili, Under 13, 14, 16 e 18 sia maschili che femminili, e i corsi di mini volley per i più piccoli propedeutici al gioco della pallavolo.

Le due aziende daranno così linfa vitale alla squadra, alla società e all’organizzazione intera di tutta l’attività che verrà messa in campo per affrontare il prossimo campionato nel massimo livello italiano grazie al loro impegno che aumenta e cresce a conferma che queste importanti realtà del territorio sono le maggiori investitrici nel progetto complessivo dell’Argos Volley.

Il percorso in SupeLega dunque, per la prima squadra del club, continua con la denominazione che è entrata negli annali poco più di un anno fa quando presso lo Zanhotel Centergross di Bentivoglio, location del Volley Mercato 2016/2017, il vertice dirigenziale dell’Indexa e quello della BioSì ne hanno dato ufficialmente annuncio. Un cambio della guardia che da una parte ha visto lo switch per il gruppo di Patron Giannetti con BioSì, marchio della Globo Spa che è subentrato, e dall’altra il nuovo ruolo dell’Indexa che nel pieno stile Argos Volley, con questa conferma si traduce in continuità.

Per il gruppo Giannetti lo switch ha guardato al futuro: su BioSì infatti ha investito e continua a farlo per progetti che stanno lanciando l’azienda su nuovi mercati per i quali già innovazioni importanti sono state apportate nel settore dei prodotti biologici e nel nuovo modo di commercializzarli sul web attraverso lo shopping online dei Biosì Box, ossia frutta e verdura lavata, tagliata e direttamente consegnata a casa.

Indexa Group invece, azienda leader sia in Italia che all’estero nella massimizzazione dell’efficienza degli impianti produttivi riducendo i rischi delle imprese attraverso l’implementazione di sistemi di manutenzione all’avanguardia, è sempre più ingolosita dalla visibilità che la pallavolo offre a livello internazionale grazie alla qualità del campionato più bello al mondo, quello di SuperLega. Indexa insomma, come anche tutte le figlie dell’azienda madre Globo Spa, ha subito il fascino del volley e del suo campionato di massima serie, condividendo anche a pieno i valori che l’Argos Volley mette in campo oltre a quelli sportivo attraverso la massima valorizzazione delle risorse umane.

L’Argos Volley dunque tornerà a calcare parquet, a battersi con la faccia fatta a scacchi dalla rete, ma soprattutto a far parlar di se, con la denominazione BioSì Indexa Sora.

Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa BioSì Indexa Sora

Commenti

banner_mastrazze
loading...