CRONACA Notizie

TERREMOTO DE L’AQUILA: LA CITTÀ DI SORA RICORDA MARCO ALVIANI E ARMANDO CRISTIANI

Dal Comune di Sora riceviamo e pubblichiamo:

Con una cerimonia intensa e composta la Città di Sora, sabato 5 aprile, alle ore 10.00, ha ricordato i due giovani studenti Marco Alviani ed Armando Cristiani, caduti il  6 aprile 2009 nel sisma che colpì L’Aquila e l’Abruzzo.

Il Sindaco Ernesto Tersigni, insieme ai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e alle famiglie delle giovani vittime, ha reso omaggio ai caduti deponendo un cuscino di fiori sulle tombe di Marco e Armando, presso il Cimitero Comunale.

Dopo un momento di raccoglimento silenzioso, il Primo Cittadino ha tenuto un breve intervento in onore di Marco ed Armando: “Ci riempie di dolore pensare quale terrore questi due giovani ragazzi debbano avere provato quella tragica notte del 6 aprile 2009. Il vuoto che la loro scomparsa ha lasciato nei genitori e nei familiari è enorme e tutti noi possiamo capirlo perché, purtroppo, ognuno di noi ha affrontato un’esperienza luttuosa nella propria vita. Siamo arrivati al quinto anniversario dal sisma ed il ricordo delle vittime è vivo più che mai. Lo dimostra la partecipazione così sentita a questa cerimonia. Continueremo a stare vicino alle famiglie Alviani e Cristiani alle quali dico che oggi, nella pace del Signore, Marco e Armando sono felici e stanno apprezzando questa celebrazione in loro ricordo”.

La Città di Sora ha voluto rendere onore ai due studenti anche nella giornata del 4 aprile. L’Assessore alle Pari Opportunità Maria Paola D’Orazio, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, ha presenziato alla cerimonia di conferimento del Premio di laurea “Avus 6 aprile 2009” su tesi sperimentale  “Terremoti, pericolosità sismica del territorio e riduzione del rischio sismico”.L’iniziativa è promossa, in ricordo degli universitari caduti nel terremoto, dal Consiglio Nazionale dei Geologi, dalla Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi e dall’Associazione “Vittime Universitarie Sisma 6 aprile 2009”.

La cerimonia si è svolta presso l’Aula Magna del Dipartimento Scienze Umane dell’Università degli Studi de L’Aquila. Oltre all’Assessore Maria Paola D’Orazio l’evento ha visto la partecipazione dei Sindaci dei Comuni dove risiedevano gli studenti universitari fuori sede deceduti a l’Aquila, unitamente agli Ambasciatori in Italia della Repubblica Ceca e di Israele.

Commenti

banner_mastrazze
loading...