CRONACA

TERREMOTO – PRIMO GIORNO AD AMATRICE DELLA COLONNA DI AIUTI DELLA XV COMUNITA’ MONTANA

Riceviamo e pubblichiamo:

Primo giorno ad Amatrice per la colonna mobile organizzata dalla XV Comunità montana Valle del Liri. Primo giorno di interventi per consegnare i beni di prima necessità raccolti e per prestare soccorso e aiuto alle popolazioni colpite dal sisma nel Reatino.

Sul posto, come coordinatori della spedizione partita questa mattina da Arce, i consiglieri dell’ente montano, Luana Sofia, Carlo Nota, Luigi Bianchi e Antonio Perna insieme alla dott.ssa Valeria Trotto, esperta negli interventi di emergenza. Per intervenire sono state richieste tutte le autorizzazioni necessarie e il gruppo, formato da volontari di diverse associazioni che hanno dato la loro completa disponibilità, si sta coordinando con la Protezione civile per operare in maniera mirata e efficace, così come il presidente della associazione Guardia ambientale ecozoofila di Sora, Lorenzo Marchione. Quest’ultimo, si è già organizzato per pianificare i turni per prevenire ed evitare le azioni di sciacallaggio nelle case disabitate o di ciò che ne resta. Presenti anche circa una quindicina di mezzi, tra cui un’ambulanza attrezzata e un’ambulanza veterinaria.

“La situazione – fa sapere il consigliere Luana Sofia – è davvero drammatica, molto più di quello che uno può pensare. Le immagini televisive non rendono purtroppo la tragedia che ha colpito queste popolazioni. Noi ci stiamo dando da fare per aiutare in ogni modo possibile”. I coordinatori della XV Comunità montana raccontano di una situazione d’emergenza impressionante, in cui tutte le forze dell’ordine insieme a tutti i volontari lavorano instancabilmente e senza sosta per tentare di salvare più vite possibili o recuperare i corpi di chi è deceduto sotto le macerie. “Ci stiamo attivando – dichiara il consigliere Nota – chiedendo sempre prima l’autorizzazione alla Protezione civile presente sul luogo, per portare aiuti anche nei piccolissimi centri abitati e nelle campagne intorno ad Amatrice, visto che sono arrivate diverse segnalazioni di aiuto e di richieste di beni di prima necessità”.

Commenti

banner_mastrazze
loading...