Notizie

TRASPORTO SCOLASTICO “SPECIALE” NON GARANTITO – DISABILE RESTA A CASA

La protagonista di questa brutta vicenda è – suo malgrado – S.B., una sedicenne affetta da gravi problemi psicocognitivi, costretta a restare a casa per inadempienze altrui.

Accade a M.S.G.Campano, dove l’adolescente, che frequenta la scuola media “Angelicum”, è stata privata del trasporto scolastico. Sembra, infatti, che dopo il pensionamento dell’ anziano autista che si era occupata di lei, non è stato trovato un valido sostituto con la necessaria tempestività.

Questo fino all’altra mattina quando, la madre, dopo varie insistenze presso gli organi competenti, è riuscita a vincere la sua battaglia: S.B. potrà finalmente tornare a scuola come i suoi compagni.

 

Tamara Paglia

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora banner_mastrazze
loading...