Comunicati Stampa CULTURA E INTRATTENIMENTO

‘TRENTA ORE PER LA VITA’ ARRIVA AD ISOLA DEL LIRI PER IL CONCERTO DI LUIGI CAPOBIANCO

Riceviamo e pubblichiamo:

Venerdì 3 novembre 2017 Trenta Ore per La Vita arriva ad Isola del Liri per il Gran Concerto di Luigi Capobianco.

L’appuntamento con la famosa maratona di solidarietà nazionale quest’anno farà tappa presso il Cinema Teatro di Isola del Liri dove dalle 21.30 avrà inizio il Gran Concerto di Luigi Capobianco dedicato alla lotta all’epilessia.

Trenta Ore per La Vita 2017 ha come tema l’epilessia e promuove la raccolta fondi per finanziare due progetti di ricerca del Bambin Gesù e della Federazione Italiana Epilessie con l’obiettivo di accelerare la diagnosi dell’epilessia in età infantile. consentendo una più efficace e mirata terapia di cura.

La campagna #epilessiaparliamone è andata in onda sulle reti RAI e LA7 nel mese di ottobre grazie ad una testimonial di eccezione, Lorella Cuccarini e continuerà su tutto il territorio nazionale fino al 30 aprile 2018.

Grazie a Luigi Capobianco, la carovana di Trenta Ore per La Vita si ferma anche ad Isola del Liri, per un motivo speciale. Luigi, ormai noto a livello nazionale per il suo gran talento musicale e la sua kermesse musicale “Vincerà L’Amore Day”, che ogni anno porta sul palco il tema della diversità insieme a grandi cantanti nazionali e stranieri, è nato con una grave forma di epilessia farmaco resistente. Per questo motivo Luigi ha deciso di voler sostenere la campagna di Trenta Ore Per La Vita dedicata alla lotta alle epilessie, cantando e organizzando un gran concerto di raccolta fondi per tutti i bambini epilettici.

Ovviamente Luigi non sarà solo sul palco. Alla sua chiamata hanno subito risposto grandi artisti del calibro di Paolo Vallesi, Aleandro Baldi e Cheryl Porter che affiancheranno Luigi durante il concerto, regalando una serata unica ed indimenticabile a tutti coloro che decideranno di far parte di questa grande festa della solidarietà.

Luigi ha già dimostrato sul palco che la diversità è solo una normalità più grande, venerdì sera lo farà ancora di più nel nome di tutti i bambini epilettici che come lui vivono le difficoltà di una malattia che compromette la qualità della vita e di cui spesso si parla poco, anche solo per pregiudizio.

Ogni anno in Italia vengono diagnosticati tra 29.500 e 32.500 nuovi casi di epilessia. Una persona ogni 17 minuti scopre di soffrire di questa malattia neurologica caratterizzata da crisi con episodi di perdita di coscienza, alterazioni motorie e sensoriali, caduta o stato di assenza che possono manifestarsi a qualunque età ma con un esordio che in oltre il 60% dei casi, avviene in età pediatrica. Un bambino può avere anche più di 400 attacchi epilettici al giorno e molti bambini, come nel caso di Luigi, sono farmaco resistenti: per loro, dunque, non esiste ancora una cura efficace per garantire una qualità della vita adeguata.

È per questo motivo che nasce il Gran Concerto di Luigi. Oltre che con i tre super ospiti, Luigi si esibirà con la Maestra di canto Adele Rossi e sarà accompagnato per tuta la serata dalla sua storica band formata da Sergio Caruso, Giuseppe Paino, Mattia Cestra, Daniele Petricca e Vincenzo D’Aguanno.

Durante la serata Luigi canterà tutti i suoi inediti e presenterà la sua nuova canzone Black Out dedicata proprio all’Epilessia.

Affinché sempre più bambini epilettici possano realizzare il sogno di una vita migliore vi aspettiamo al Gran Concerto dell’Epilessia con Luigi Capobianco, Paolo Vallesi, Cheryl Porter, Aleandro Baldi, Adele Rossi e la mitica band dei Club Mario.

I biglietti del Concerto sono disponibili presso il Cinema Teatro di Isola del Liri e presso il bar del Cinema Teatro. Verrà rilasciata una ricevuta a fronte di una donazione libera con importo minimo di 10,00€. Tutto il ricavato sarà devoluto all’Associazione Trenta Ore per La Vita per la campagna 2017 dedicata alla ricerca sull’epilessia in campo pediatrico.

 

Per i dettagli sui progetti che verranno finanziati da Trenta ore per La Vita si rimanda a http://www.trentaore.org/news/trenta-ore-per-vita-in-campo-contro-lepilessia-dei-bambini/.

 

Tutte le info del Concerto sono disponibili su https://www.facebook.com/luigicapob/

 

 

 

Luigi Capobianco – Biografia:

Luigi ha un talento innato per la musica, nonostante le difficoltà che lo accompagnano dalla nascita, suona ad orecchio dall’età di 3 anni tastiera, fisarmonica e chitarra. Compone proprie melodie e scrive testi.  Ha frequentato la Scuola di Musica Marco Simeoni di Roma, l’Accademia Musicale Arte nel Cuore (Roma) per i corsi di canto e piano ed è iscritto all’Accademia Musicale Isolana da circa 10 anni per canto, tastiera, chitarra e batteria. Grande fan di Gianni Morandi con il quale si è esibito durante il suo Raduno Nazionale organizzato il 7 dicembre 2009 presso il Palalottomatica a Roma, ricevendo dallo stesso apprezzamenti e complimenti circa la professionalità dell’esibizione. Inizia a calcare i primi veri palcoscenici nel 2011 ricevendo subito dagli addetti ai lavori apprezzamenti per la sua voce e il suo talento. Numerosi i riconoscimenti artistici : Semifinalista Concorso Festival Show 2015, Secondo Classificato Festival Internazionale “Onde Sonore “ Jesolo, 13-15 marzo 2015, Classificato tra i primi 40 del Concorso Area Sanremo 2014, Semifinalista per il concorso Festival Show 2012 Finalista per il concorso Stella per una Notte (Salerno 20 Luglio 2011), Semifinalista per  il 14° Festival di voci d’oro 50 Anni & Dintorni (Monte Catini Terme 17 Luglio 2011), Secondo turno di Selezioni Area Sanremo 2011, Tour Music Fest (Roma Settembre 2011).

Nel 2014 istituisce la prima giornata in musica dedicata alla diversità, nasce il “Vincerà l’Amore Day”, concerto che si tiene ogni anno nel mese di giugno dedicato al talento che non conosce barriere.

Nel 2015 incide il suo primo disco “Vincerà l’Amore “ con 11 brani inediti.

Nel 2016 arriva terzo alla kermesse musicale “Je so Pazz” Fiuggi (Giugno 2016)

 

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora GARDEN Center Sora


loading...