Comunicati Stampa

UNO STRISCIONE PER DENUNCIARE GLI ABUSI E IL DEGRADO CHE SI CONSUMANO IN TERRA DI LAVORO

Riceviamo e pubblichiamo:
I militanti di Forza Nuova Alta Terra di Lavoro, hanno affisso ieri notte a Cassino (FR) questo striscione in merito alla tutela e alla salvaguardia del proprio territorio, oramai abbandonato dalle istituzioni e al collasso totale.
Una provincia, quella di Frosinone, che presenta profonde lacune in ogni settore di fondamentale importanza, come quello sanitario, scolastico e del lavoro.
Il sistema sanitario martoriato dalla mancanza di personale, un problema che lascia spesso pazienti “scoperti” e senza le degne tutele che meriterebbero in un ospedale pubblico; inoltre, le risorse per le cure dei ricoverati sono ai minimi storici, problema che si affianca alla già scarsa manutenzione delle strutture.
Le scuole presentano uno stato di abbandono a livello strutturale, in quanto spesso le modifiche sono solamente superficiali e non vanno realmente a garantire la solidità dell’edificio.
Il mondo del lavoro è una vera e propria piaga per i più giovani, costretti a lasciare la propria terra per recarsi altrove, magari laddove vi è maggiore possibilità di impiego; una vera e propria vergogna se si pensa a ciò che era un tempo il nostro territorio, oggi ridotto a poche realtà aziendali o imprenditoriali oramai sature, che non riescono più a garantire un futuro per la generazione di oggi e di domani.
A tutto ciò dobbiamo, purtroppo, aggiungere il problema dello squallore sociale che presenta un forte business della droga, racket criminali su tutto il territorio e una foltissima presenza di falsi profughi che, spesso, vanno ad incentivare proprio il mondo della criminalità locale.
Lo squallore urbano, anche, si presenta prepotentemente nella gran parte dei comuni della provincia, con strutture fatiscenti e luoghi/aree nati da finanziamenti pubblici ridotti al degrado assoluto.
Questa è oggi l’Alta Terra di Lavoro, pugnalata continuamente da mercanti e traditori con un bel vestito, promotori di vane promesse e false speranze con l’unico scopo di far guadagnare solamente le proprie misere tasche. Forza Nuova non si arrende, rimarrà sul piede di guerra e alzerà una barricata laddove occorrerà per amore della terra natia e della sua gente.

Commenti

banner_RSA San Camillo Sora banner_mastrazze
loading...