Notizie Primo Piano

100 CANDELINE PER LA SIGNORA EMILIA!

Un magnifico traguardo per la signora Emilia Macchiusi, da oltre venticinque anni residente a Sora: domani spegnerà ben 100 candeline! Nata nel lontano 27 agosto del 1913, dunque, la signora Emilia si prepara a ricevere gli auguri di tutta la Città di Sora, così come specificato in un comunicato stampa del comune, che qui di seguito riportiamo integralmente. Anche Soraweb si unisce ai festeggiamenti, formulando alla signora Emilia gli auguri più sinceri ed affettuosi.

“Sora si prepara a festeggiare martedì 27 agosto una nuova e simpatica “nonnina centenaria”. Il ragguardevole traguardo sarà raggiunto da Emilia Macchiusi, nata il 27 agosto 1913, a Pescosolido (Fr).

Il Sindaco Ernesto Tersigni porge gli auguri personali e dell’intera Città a “nonna Emilia” che risiede a Sora, in via Camangi. Alla Signora Macchiusi, domani un rappresentante dell’Amministrazione Comunale donerà una composizione floreale ed una pergamena con un significativo scritto di Seneca, tratto dall’opera  “Il tempo”.

MACCHIUSI EMILIA, classe 1913, è nata a Pescosolido. A diciannove mesi rimase orfana di padre, morto in guerra. Aveva due fratelli: Domenico e Loreto. Si sposò nel novembre del 1931 con Umberto Simone dal quale ha avuto quattro figli: Nina, Giovanni, Vincenzo e Maria Grazia.

Lei e il marito emigrarono in Canada nel 1958. Portarono con loro il figlio Vincenzo e, più tardi, furono raggiunti anche dagli altri figli ad eccezione di Nina che rimase in Italia. In Canada i coniugi Simone lavorarono duramente e, con molti sacrifici, riuscirono a comprare una bella casa. Emilia lavorò presso un grande pastificio di Toronto, per alcuni anni. Su insistenza del marito, uomo dal profondo senso patriottico, ritornarono in Italia presso la loro casa in via Colle San Pietro, contrada “Valpara” di Pescosolido.

Da più di venticinque anni Emilia, risiede stabilmente a Sora, insieme alla figlia Nina ed al genero Giovanni.

E’ una donna di eccezionali doti umane, serietà, lealtà e cortesia. Ha una vena ironico-comica che le permette di essere di ottima compagnia. Ha sempre pronto un consiglio per tutti, infondendo con la sua saggezza tanta fiducia e sicurezza a chiunque le sia intorno.

Oggi, Emilia ha quattro figli, due nuore, due generi, nove nipoti diretti, nove nipoti acquisiti, quindici pronipoti e tantissimi amici che le vogliono tanto bene, la circondano di affetto e le augurano un felicissimo centesimo compleanno”.

Commenti

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari

GARDEN Center Sora Job Board
loading...