Comunicati Stampa Notizie Sport

37° RALLY DI PICO, ALBERI PIANTATI PER COMPENSARE LE EMISSIONI DI CO2

Per la prima volta in Italia una competizione rallystica sarà amica dell’ambiente. Gli organizzatori della gara automobilistica 37° RALLY DI PICO, in programma per questo week-end, hanno infatti previsto la messa a dimora di numerosi alberi per compensare la CO2 prodotta durante la manifestazione sportiva. Nei giorni 30 e 31 Maggio 2015, il territorio della Provincia di Frosinone, sarà interessato dallo svolgimento della manifestazione automobilistica che, ormai da decenni, richiama piloti e pubblico da tutta Italia.

Il Rally di Pico ha una lunga storia fatta di vera passione. Circa 37 anni fa, l’8 dicembre del 1979, nacque il Rally di Pico. Da allora ogni edizione ha fatto registrare una partecipazione di pubblico superiore alle 100.000 persone distribuite lungo tutto il percorso e particolarmente nella piazza di Pico, il luogo più suggestivo ed emozionante dove sia piloti che navigatori avvertono il vero brivido della competizione.  Il Rally di Pico è inserito da diversi anni nel Challenge Rally Nazionali e nella categoria Super2000, voluta dalla federazione internazionale.  Cinquantanove gli equipaggi che hanno aderito all’evento sportivo.

Il Prefetto ha disposto la sospensione del transito veicolare su tutti i tratti stradali interessati dall’evento, per garantire il regolare svolgimento della competizione e per tutelare la sicurezza dei partecipanti e della popolazione.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso