Articoli CRONACA Notizie

AD ARCE L’ULTIMO SALUTO A GUGLIELMO MOLLICONE

Funerale Guglielmo Mollicone

Tantissime persone in maniera composta, ordinate e in rispetto delle normative anti covid-19,ha accolto questa mattina ad Arce, per un ultimo saluto, la salma di Guglielmo Mollicone 72 anni, maestro in pensione, definito da tanti “papà coraggio” per aver lottato tantissimi anni per ottenere giustizia per sua figlia Serena,uccisa in maniera misteriosa. L’uomo è venuto mancare domenica sera presso l’ospedale di Veroli dov’era ricoverato dalla fine dello scorso gennaio; un’ grave infarto lo aveva colto la notte del 29 novembre 2019.
La comunità di Arce ha accolto il feretro del coraggioso uomo con un applauso e tanta commozione prima dell’ingresso nella chiesa dei Santissimi Apostoli Pietro e Paolo, in piazza Umberto I, per il funerale. Tante le persone che hanno voluto porgere l’ultimo saluto ad un padre diventato simbolo di una lunga battaglia per la verità,sulla morte della sua amata figlia Serena. Un dolore che il sign.Guglielmo si è portato dentro per tutti questi anni, un fardello pesantissimo, forse anche determinante da compromettere il suo cuore che senza sosta ha reclamato la verità su quell’orrendo delitto.
Nella piazza antistante, il Comune ha allestito degli altoparlanti per permettere a chi, per motivi di  capienza della chiesa, nel rispetto delle normative anti covid, è rimasto fuori a  seguire la funzione. Poi il corteo funebre si è diretto alla tomba di famiglia, nel cimitero di Rocca d’Arce.
Per la durata del funerale in tutta il paese era il lutto cittadino decretato ieri dal sindaco Luigi Germani: bandiere a mezz’asta in Comune e un minuto di raccoglimento in memoria di “papà coraggio”.

#iowebbo2020 @Arce @Covid19 @funerale

Foto Alberto Ceccon

Commenti


Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн