CRONACA

ALVITO – CARABINIERI SALVANO TRE CANI CHE RISCHIANO DI ANNEGARE

{"subsource":"done_button","uid":"23173F37-5ED6-41DF-95CE-A967913D61C2_1629401803023","source":"other","origin":"gallery","is_remix":false,"used_sources":"{"version":1,"sources":[]}","source_sid":"23173F37-5ED6-41DF-95CE-A967913D61C2_1629401803030","premium_sources":[],"fte_sources":[]}

Sono finiti in una vasca della raccolta dell’acqua piovana e li sono rimasti per ore, forse giorni. I loro guaiti hanno attirato l’attenzione di alcune persone che vivono lì vicino e che hanno chiamato immediatamente i carabinieri.

Salvataggio in extremis per tre cani randagi finiti nella profonda vasca piena d’acqua, larga circa quattro metri. È accaduto ad Alvito nei pressi della zona del castello dove una pattuglia dei militari dell’arma si è precipitata per soccorrere le tre bestiole. Un carabiniere si è calato coraggiosamente e ad uno ad uno li ha tratti in salvo. Un’operazione durata diversi minuti e tutt’altro che semplice. I tre cani, di taglia media e per nulla aggressivi nonostante fossero stremati e affamati, erano sfiniti ma in buone condizioni. Un gesto coraggioso quello del carabiniere che sicuramente ha strappato a morte certa i tre animali. Si può ipotizzare che siano caduti all’interno dell’invaso nella giornata di mercoledì, forse durante il violento temporale che nel pomeriggio si è abbattuto sulla Valle di comino e non siano riusciti ad uscire. I carabinieri del luogotenente Vincenzo Pagliaroli hanno rintracciato il proprietario della vasca ordinandogli di metterla in sicurezza nel più breve tempo possibile. Riveste, infatti, un oggettivo pericolo non solo per gli animali ma anche per le persone che potrebbero finirvi dentro.
Roberta Pugliesi


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso