Sport

ARCE – MV AGUSTA, IN PISTA I PILOTI DELLO STORICO MARCHIO

MV Agusta Forward Racing Team, un nome che molto spesso sentiamo citare dai commentatori televisivi, durante le gare del mondiale di Moto 2. Si legge in una nota di Lucia Alonzi.

Lorenzo Baldassarri, Simone Corsi e Tommaso Marcon, piloti dello storico marchio motociclistico italiano che milita nella Moto 2, si sono ritrovati mercoledì mattina sul tracciato del Kartodromo del Liri. L’anello di congiunzione tra i tre piloti ed il tracciato di Arce, risponde al nome di Andrea Saccucci, da quest’anno tecnico in forza al team MV Agusta Forward, in qualità di responsabile di tutta l’elettronica delle moto e che ha organizzato la piacevole giornata dei piloti. Sul tracciato era presente anche il valente tecnico ciociaro Tommaso Raponi, che con la sua esperienza ultratrentennale nel circus del mondiale, può essere considerato senza ombra di dubbio il capostipite dei tecnici ciociari nella Moto GP. Il nostro giro di interviste, inizia con l’organizzatore di questa bellissima giornata, Andrea Saccucci, al quale abbiamo chiesto: Perché una sessione in pista con piloti motociclistici a bordo di kart? Innanzitutto bisogna dire che questa è una allegra giornata per conoscerci tutti un po’ meglio e per rafforzare la compattezza del gruppo, ma probabilmente questa sarà la prima di altre giornate, dove proprio con i kart andremo a fare delle analisi e dei riscontri di alcuni dati che riusciremo a raccogliere, ed infine è anche l’occasione per far conoscere le belle realtà che la nostra Ciociaria offre.

Invece a Lorenzo Baldassarri, abbiamo chiesto: Quali sono le aspettative per la stagione 2021? Il nostro sarà un impegno massimo nel difendere lo storico marchio italiano, ma è chiaro che la concorrenza è molto forte ed agguerrita e non sarà certo una passeggiata.

I tre piloti hanno utilizzato dei kart molto performanti, messi a disposizione dalla TK Racing Kart e quindi abbiamo rivolto una domanda anche al patron Tony Taglienti. Che impressione ha tratto da questa esperienza di piloti delle due ruote su Kart? Si è trattato di un esperimento riuscito, molto interessante e positivo, i piloti mi hanno confermato che stare su quattro ruote con velocità decisamente inferiori a quelle delle moto che guidano, gli ha dato un elevato senso di sicurezza e comunque da quello che ho visto posso dire che sia Baldassarri che Corsi mi sono sembrati molto portati per questa disciplina e testimone ne è il cronometro che ha fatto rilevare tempi molto vicini a quelli realizzati dai piloti top di categoria.

Nel pomeriggio sul tracciato ciociaro è arrivato anche Williams Alonzi presidente del Moto Club Franco Mancini 2000 e chiaramente abbiamo chiamato in causa anche lui.Sperava di vedere tre piloti di questo calibro in questo tracciato di Arce? Devo dire che sono senz’altro una bella novità ed io sono orgoglioso di poter annoverare tra i soci del M.C. Franco Mancini 2000 un tecnico del calibro di Andrea Saccucci, che oggi con la presenza in terra ciociara di piloti come Corsi, Baldassarri e Marcon ci ha fatto un regalo non da poco, certo mi spiace che la Ciociaria, che tanti personaggi ha dato al motociclismo, basti vedere Tommaso Raponi che ormai da tanti anni milita nel motomondiale, a tutt’oggi non abbia un impianto all’altezza per il motociclismo, è una pecca cui si dovrebbe porre rimedio, anche perché sarebbe un’ottimo traino per l’economia del territorio.

I tre piloti hanno continuato a girare fino al tardo pomeriggio, grazie anche alla temperatura molto mite, senza comunque sottrarsi nei momenti di pausa alle foto ed agli autografi con i fans presenti sul circuito.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati