Comunicati Stampa CRONACA Notizie

ARPINO – A BREVE LA RISTRUTTURAZIONE DELLO STORICO TULLIANO

Dall’Ufficio Stampa del Comune di Arpino, riceviamo e pubblichiamo:

Approvato nell’odierna giunta comunale il progetto esecutivo di manutenzione straordinaria di messa in sicurezza e miglioramento sismico del Convitto Nazionale Tulliano, la storica Istituzione che ospitava e ospiterà nuovamente il Liceo Classico Tulliano.

Con determinazione n. G05255 del 29 aprile 2015, la Regione Lazio, Direzione regionale Infrastrutture, Ambiente e Politiche abitative, ha inserito nell’annualità 2015 il finanziamento del Liceo Convitto Tulliano per un importo complessivo di € 1.185.329,25.

“Il progetto – spiega l’Arch. Teresa Branca, consigliere di maggioranza con delega ai lavori pubblici – prevede interventi strutturali di rinforzo sia sulle strutture murarie che nella copertura, con rivisitazione degli spazi interni soprattutto nelle aree del Convitto adibite a dormitori che con il nuovo riassetto saranno sostituiti da camere a due/ tre posti letto con servizi igienici annessi. E’ stato previsto anche un ascensore e percorsi dedicati per il superamento delle barriere architettoniche, dotando quindi l’edificio anche del parametro di accessibilità. Nell’immediato verrà indetta la gara di appalto che sarà completata entro la fine del mese. Ci sono quindi ottimi presupposti per veder fervere i lavori nell’edificio in tempi brevissimi, con il tempestivo completamento degli stessi, in quanto l’Amministrazione si adopererà con le proprie professionalità per risolvere qualsiasi difficoltà o problematica”.

 “L’amministrazione da me rappresentata  – spiega il Sindaco di Arpino, Avv. Renato Rea – dal momento stesso in cui si è insediata si è tempestivamente attivata per ripristinare l’agibilità della centralissima struttura che da sempre ha ospitato il prestigioso Liceo Tulliano. Un obiettivo prefissato già nel nostro programma elettorale e al quale non abbiamo mai smesso di credere, adoperandoci anche attraverso una continua ricerca di finanziamenti a cui si aggiungono i numerosi incontri tenutisi presso la Regione Lazio, grazie ai quali il progetto di messa in sicurezza della struttura del Convitto Nazionale Tulliano potrà essere finalmente realizzato. Con la delibera di oggi prosegue il piano di interventi negli edifici scolastici. Un’altra importante delibera è stata infatti adottata nei giorni scorsi con l’approvazione di un progetto relativo alla manutenzione straordinaria degli edifici scolastici comunali. Il comune di Arpino ha infatti ottenuto un finanziamento per l’attuazione di un programma straordinario di interventi per il recupero e la messa in sicurezza dell’edilizia scolastica. Le strutture interessate saranno la scuola materna ed elementare del Capoluogo, la scuola di Pagnanelli e la scuola di San Sosio.. Relativamente alla struttura di Pagnanelli si provvederà alla sistemazione esterna dello spazio antistante la scuola e del relativo viale d’accesso, con rifacimento della recinzione e del cancello di ingresso, nella scuola Marco Tullio Cicerone verranno adeguati i servizi igienici e nella scuola di San Sosio verranno eseguiti lavori di adeguamento delle cucine. Anche in questo caso ci sarà un tempestivo affidamento dei lavori ed il completamento degli stessi in pochi mesi. L’obiettivo è quindi quello di realizzare interventi volti a garantire il miglioramento e la messa in sicurezza degli edifici scolastici di proprietà comunale”.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso