DISSERVIZI

ARPINO – BANCOPOSTA SFASCIATO, RAFFICA DI PROTESTE E DISAGI

Ondata di proteste in paese per il guasto che da alcuni giorni impedisce a decine e decine di correntisti di ritirare il denaro al cash dispenser di via Magliari.

Nei giorni scorsi un cartello, poi rimosso, avvisava ‘Atm guasto, non utilizzare‘ (foto).

Da ieri (almeno) infilare la carta nell’apposita fessura non è possibile perché il meccanismo ha chiuso l’accesso (foto). ‘Mi servono i soldi – lamentava un giovane stamane – I miei soldi e non li posso ritirare. E non mi va di stare due ore in fila per prenderli in ufficio. Salgo in macchina e vado a Sora‘. Una pensionata deve pagare un paio di fatture in scadenza. ‘Che schifo, in questo paese non funziona più niente. E adesso come faccio?‘.  Ed ancora: ‘Nel giro di un anno si sarà sfasciato una decina di volte. Non se ne può più. Basta con questi disservizi!‘ esclama un correntista. C’è pure che ipotizza di chiudere il conto, stufo di sopportare il frequente disagio. E come capita sempre nessuna spiegazione da Poste Italiane.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso