PROVINCIA

ARPINO – GUARD RAIL RASOTERRA, RAMPA DI LANCIO PER VOLARE DI SOTTO

In quella zona non c’è solo il problema del ghiaccio‘.

Nuova segnalazione per la provinciale che collega Arpino a Carnello e  quindi a Sora. All’altezza del ‘curvone’ noto per i lastroni di ghiaccio che nelle primissime ore del mattino si formano sull’asfalto (ovviamente quando fa molto freddo), si scorge un guard rail che praticamente è sotto il livello della strada. Dovrebbe svettare per mezzo metro, forse di più, come quello precedente, ma è disteso a terra da anni senza che nessuno se ne occupi nonostante non sia un grande sforzo sistemarlo o sostituirlo.

Sorvolando sul sinistro aspetto del friabile promontorio e ricordato che poco più avanti sul ponte che supera il canale c’è un buco in grado di contenere una persona, nel mirino finisce l’amministrazione provinciale, titolare della strada. In altre zone del comprensorio è intervenuta piazzando barriere un po’ ovunque, come ad esempio sulla ‘montagna spaccata’ lungo la Tulliana (Arpino – Isola del Liri). In località Vuotti – Tenente altrettanto non accade.

La questione è semplice – aggiunge il residente – Su questo tratto di strada il sole non batte per almeno due ore. Quando gela si forma una patina di ghiaccio proprio sulla curva dove i mezzi in transito sbandano finendo a volte sulle barriere, come è già capitato. Se sono fortunati prendono quella regolare, altrimenti rischiano di finire di sotto visto che il guard rail successivo somiglia tanto ad una rampa di lancio per spiccare il volo‘.

A qualcuno interessa?


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн