COMUNE

ARPINO – IN VIA MACCHIE… E’ CADUTA UNA ‘BOMBA’

Sembra che l’abbiano bombardata tante sono le buche (il termine è riduttivo) che si incontrano lungo la comunale via Macchie, località compresa nella vasta contrada Vallone di Arpino. L’immagine che un cittadino ci ha inviato, del resto, qualche dubbio lo solleva.

Siamo alle solite – lamentano nella zona – questa è una strada prima abbandonata e poi dimenticata. Eppure su mappe e cartine c’è. La posta arriva, i bambini vanno a scuola, i loro genitori vanno al lavoro, i nonni a riscuotere la pensione… Il traffico non è intenso, tuttavia qui si transita tutti i giorni, magari più volte al giorno. Ma per il Comune di Arpino tutto questo non conta. Via Macchie non esiste. Qui dobbiamo solo pagare le tasse e non abbiamo diritto ad un minimo di manutenzione. Anzi, dobbiamo sfasciare le auto, rischiare di farci male tanto sono ampie e profonde le decine di buche che ‘decorano’ questa comunale‘.

Nel mirino finiscono gli amministratori comunali, in particolare quelli della zona. ‘Prima o poi dovranno svegliarsi – aggiungono – perché finora per quanto ci riguarda hanno dormito. E non è questione di soldi, perché ci risulta che altrove la manutenzione la fanno. Dovrebbero vergognarsi. Tollerare lo stato indecente e pericoloso di questa strada è indegno‘.

In effetti dalle immagini si comprende benissimo il risentimento dei residenti, di chi da tempo lamenta disagi dovuti, oltre che ai ‘crateri’, anche allo stato in cui si trova un piccolo ponte – attraversamento che rischia di cedere e franare da un momento all’altro. Siamo in via Macchie, dove le buche si incontrano a… macchia di leopardo. Una qui, l’altra là, un’altra ancora laggiù. E cosi via!

Commenti


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

займы онлайн на картувзять кредит онлайн