COMUNE

ARPINO – TRE INFRAZIONI IN UN GIORNO, CONSIGLIERE COMUNALE SULLA GRATICOLA

Che il paese sia fuori controllo è ormai noto, che il traffico lo regolano i cittadini improvvisandosi vigili urbani pure, che gli ‘ospiti’ non hanno nessun riguardo e parcheggiano dove vogliono è stato documentato. Ora ci si mette anche il consigliere comunale di maggioranza che in poco più di 24 ore ha commesso almeno tre infrazioni al codice della strada. Sui telefonini girano le immagini con commenti sprezzanti, carichi di sarcasmo.

Immagini inequivocabili, fatti che non sono in discussione. In tutte e tre le occasioni l’auto dell’esponente della maggioranza (o nella sua disponibilità) è stata beccata lungo Corso Tulliano (nella foto). Ieri mattina sprovvista del tagliando per la sosta a pagamento (e qui avrebbe rimediato una multa), stamane sui marciapiedi di fronte Palazzo Borromeo dove fra l’altro vige un divieto di sosta e di fermata e nel pomeriggio sugli stalli di sosta destinati alle due ruote. Un dettaglio: in questi ultimi due casi la sosta vietata è avvenuta di fronte al Comando della Polizia Locale.

E pensare che di sotto c’è un parcheggio che, seppur in stato di abbandono e degrado totale e con la segnaletica voltata, fornisce al centro storico un centinaio di posti macchina. E pensare pure che il consigliere aspira a ruoli più importanti, ma non riesce a rispettare nemmeno le regole fissate dal Comune che amministra. Che bell’esempio!


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso