AMBIENTE

ARPINO – VALLUNI, TRE FRANE IN POCHI METRI. IAFRATE: ‘VANNO MONITORATE’

‘In via Valluni ci sono troppe situazione di potenziale pericolo per la pubblica incolumità, sarebbe opportuno un monitoraggio continuo da parte dell’ufficio tecnico per verificare la tenuta di muri e promontorio’.

Lo sostiene il consigliere comunale Mauro Iafrate che ammonisce, così come da segnalazioni ricevute da diversi cittadini, le condizioni di alcune frane e smottamenti proprio sulla strada comunale. In effetti almeno tre cedimenti sono molto evidenti: uno da parte di un antico muro a secco (foto) ha perso diversi massi del peso di uno o due quintali. Poco più avanti, sempre lungo la strada, si incontra un’altra frana. In questa parte i massi fanno impressione, sono grandi quasi quanto un’utilitaria. Ce ne sono diversi e si sono staccati da un costone seminascosto dalla vegetazione. Infine un altro smottamento si trova a poche centinaia di metri. Qui, se non ricordiamo male, qualche anno fa un macigno di diverse tonnellate alto tre metri e largo due, piombò sulla comunale. Insomma, la zona è notoriamente a rischio dissesto idrogeologico e sarebbe il caso, come suggerisce il consigliere comunale di minoranza, di tenere i siti sotto controllo.

‘Fatti i dovuti accertamenti – aggiunge Iafrate – meglio ancora sarebbe una rapida messa in sicurezza in vista di eventuali interventi di consolidamento – aggiunge Iafrate – anche perché non si possono escludere altre ondate di maltempo che potrebbero peggiorare la situazione. Mi auguro che in Comune accolgano questa sollecitazione’.

Ni


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso