CULTURA E INTRATTENIMENTO Notizie

ARTE, NATURA E ARCHITETTURA PER LA NOTTE DEI MUSEI A SORA

Let’s spend the night together. Così suonava una vecchia canzone dei Rolling Stones e così è stato. In occasione della Giornata Internazionale dei Musei 2014, sabato 17 maggio, si è celebrata la decima edizione de “La Notte dei Musei”. Più di 30 paesi europei e migliaia di comuni italiani, attraverso musei statali, civici e privati, aree archeologiche, gallerie e biblioteche sono stati aperti al pubblico in orario serale e accesso libero e gratuito per un’emozionante e insolita esperienza del nostro patrimonio artistico-culturale.

A Sora, più che per tutta la notte, la straordinaria iniziativa, promossa dal Sindaco Ernesto Tersigni e dall’Assessore alle Politiche Culturali Andrea Petricca, ha visto protagonista per l’intera giornata di sabato il Museo della Media Valle del Liri con un’apertura inconsueta dalle ore 15.00 fino alle 23.00. Adulti e bambini hanno preso parte con successo a “Ti pORTO al museo”, lasciandosi coinvolgere in una serie di attività, a ingresso gratuito, che hanno avuto come filo conduttore lo spazio dell’antica piazza Ortara, odierna piazza Mayer Ross.

Nel primo pomeriggio, il personale del museo ha accompagnato i bambini in apposite visite guidate, seguite da laboratori ludico-didattici e letture animate a cura di Artedappertutto che, grazie al contributo di Manuela Castellucci e di abili volontari, ha coinvolto i più piccoli con un mix di arte, cibo, divertimento e manualità lasciandosi ispirare dalla loro fantasia e dall’artista Arcimboldo.

Nella sala conferenze della sezione archeologica si sono invece alternate due importanti conferenze dedicate agli adulti. Alle 17.30  la dott.sa Francesca della Porta, operatrice didattica del Museo dell’Energia di Ripi e collaboratrice del gruppo “Mizar per la divulgazione scientifica” di Paco Lanciano, ha tenuto una conferenza dal titolo “L’energia tra passato e presente”, incentrata sui pozzi petroliferi di Ripi risalenti al 1868.

Alle ore 18.30,  l’architetto Paolo Emilio Bellisario ha tenuto una conferenza dal titolo “Piazza Ortara: valori, riflessioni, strategie per il restauro delle aree interessate dall’ex Collegio dei Gesuiti”. L’architetto ha illustrato il proprio lavoro di ricerca su questa area urbana con l’obiettivo di identificare e puntualizzare i principali valori del luogo e degli edifici che insistono sulla ex piazza Ortara, sulla quale si affacciavano un tempo il Convento dei Francescani (oggi sede del Museo) e il Collegio dei Gesuiti (oggi sede del palazzo comunale).

Al termine delle conferenze, fino allo scoccare della mezzanotte, il personale e i volontari museali hanno poi accompagnato grandi e piccini alla scoperta delle sezioni che costituiscono il Museo.

Nei prossimi giorni, per gli appassionati del celebre social network Instagram sarà possibile raccontare la propria esperienza inviando le proprie foto attraverso l’hashtag #ndmigersitalia14.

Ottimo il bilancio della Notte dei Musei 2014 – ha detto il Sindaco Ernesto Tersigni – Il nostro obiettivo è stato ancora una volta quello di promuovere esperienze culturali, ricreative e formative che coinvolgono la città aiutando a far riconoscere il Museo della Media Valle del Liri come un vero e proprio polo culturale per tutta Sora. Un ringraziamento particolare va al Direttore Scientifico del Museo Dott.ssa Manuela Cerqua, ideatrice competente e attenta dell’intera iniziativa. Grazie anche agli operatori museali, all’Ufficio Cultura, ai relatori dei convegni, a tutti i volontari coinvolti ed alla società Globo srl che ha fornito frutta e verdura per i laboratori didattici dedicati ai bambini”.

 Il prossimo appuntamento al museo civico è fissato il 14 giugno 2014: ospite dell’evento sarà la Dott.ssa Sandra Gatti della Sovrintendenza per i Beni Archeologici che terrà un convegno sul tema dei Sanniti.

 

Commenti

GARDEN Center Sora


loading...