Articoli Comunicati Stampa Notizie POLITICA

Articolo di Coletta: la replica del Consigliere Comunale Elvio Meglio

Anche stamani, sul quotidiano “La Provincia” abbiamo assistito all’ennesima opera di inutile strumentalizzazione politica di una vicenda, compiuta dal Signor Natalino Coletta. Ancora una volta Coletta ha deciso di cavalcare una situazione della quale non conosce tutti gli aspetti ma, imperterrito, senza cognizione dell’argomento, ne trae spunto per criticare l’operato dell’Amministrazione Comunale. Per prima cosa voglio rispondere a Coletta che  ritengo scorretto lasciarsi andare a certe “esternazioni” che vanno a colpire sul privato un assessore che resta sempre un rappresentante autorevole del territorio e, come tale, va rispettato nella sua veste istituzionale. Il passaggio sull’Assessore Petricca è gravissimo e del tutto irrispettoso.

Poi, in riferimento alla gara ciclistica “San Casto Bike”, ricordo a Coletta che il Comune di Sora non compie, e non ha mai compiuto, alcuna discriminazione nei confronti degli organizzatori di eventi e manifestazioni ai quali è sempre garantito il massimo supporto e la piena collaborazione sia da parte degli Amministratori che degli uffici dell’Ente. Non esistono, pertanto, e mai esisteranno iniziative di serie “A” o di serie “B”, né c’è bisogno di avere fantomatici padrini politici per ricevere un sostegno che è assicurato a tutti gli eventi patrocinati dal Comune di Sora. Lo dimostra il fatto che la stessa Associazione “Canicolarte” beneficerà quest’anno di un contributo pari a 1500 euro (nel 2011 era stata prevista la stessa cifra, nel 2010 il contributo era stato di 1.200 euro mentre  nel 2009 ammontava a 500 euro).

Invito, inoltre, il Signor Coletta a fermarsi a leggere un programma di “VIVISORA: l’Estate di Sora 2012”. Si accorgerà che il cartellone degli eventi ha preso il via lunedì 9 luglio e terminerà martedì il 18 settembre. È lampante, quindi, che le manifestazioni non sono state programmate solo per il mese di agosto come, invece, lui stesso afferma. Ancora una volta Coletta è stato poco attento perché anche a luglio non sono mancati spettacoli di alto livello e che hanno richiamato in città migliaia di turisti e visitatori. Mi riferisco, ad esempio, al “Buskers Festival”, la kermesse dedicata agli artisti di strada che si è svolta con grande successo a fine luglio. Consensi di pubblico e di critica anche per la manifestazione “Vivi la musica” del 20 e 21 luglio e per le serate di “Itinerari Musicali” nell’incantevole cornice di Villa Carrara. Come si fa a mettere in discussione, quindi, il successo di un cartellone di livello ancora maggiore rispetto allo scorso anno, che ha portato e sta portando a Sora artisti di alto profilo ed eventi di qualità? Il merito va all’Assessore Petricca che ha saputo ideare un mix vincente di musica, moda, spettacolo, cabaret e tanto altro per soddisfare i gusti e le esigenze di ogni target di pubblico.

Prego, pertanto, Coletta di lasciare lavorare in pace l’Amministrazione Comunale, senza affannarsi continuamente a fare demagogia, speculando su vicende che non lo riguardano e che non conosce appieno. Non è questo il modo giusto per ottenere visibilità. Alla popolazione, che vive un momento di difficoltà legato alla generale crisi economica, va dimostrato di lavorare seriamente giorno per giorno nell’interesse della città. Non è più il tempo di chiacchiere e polemiche, caro Coletta, bisogna agire e  fare proposte costruttive per il territorio.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso

Lascia un commento