Comunicati Stampa Sport

ASD BELLATOR ISOLA DEL LIRI – ARRIVA LA PRIMA VITTORIA CASALINGA DEL 2016

Da Rocco Pagliaroli, Addetto Stampa dell’ASD Frosinone Bellator-Isola Liri, riceviamo e pubblichiamo:

Il 2016 porta bene alle ragazze care al Presidente Vincenzo D’Orazio, dopo il sofferto pareggio casalingo contro l’ostico Altetico Cervaro, arriva anche una vittoria casalinga nella prima giornata del girone di ritorno ai danni di un Atletico Cisterna che nella partita di andata, la prima del torneo, aveva recuperato in zona cesarini un risultato di parità insperato.

PRIMO TEMPO. La prima frazione di gioco aveva inizio con le padroni di casa subito proiettate in avanti, tanto per far intendere alle avversarie che non sarebbe stato facile aggiudicarsi un risultato positivo. Dopo diversi tentativi con tiri diretti nello specchio della porta ospite, la squadra ciociara passava in vantaggio con una rimessa del portiere che lanciava Debora Nocent, quest’ultima dopo un bellissimo fraseggio suggeriva il tiro a Roberta Anania, che infilava la sfera all’angolino sx del portiere ospite.

Non contente del vantaggio le locali si proiettavano ancora in avanti con diverse conclusioni che impensierivano non di poco le ospiti.

Con la squadra locale proiettata costantemente in avanti, le ospiti pervenivano al pareggio approfittando in repentino capovolgimento di fronte.

Il gol subito non impensieriva minimamente la squadra ciociara che continuava ad attaccare la porta ospite con diverse conclusioni con tutto l’organico, in particolare con Roberta Anania, Debora Nocent e con Giorgia Caringi.

Le ospiti reagivano con diverse azioni che venivano prontamente neutralizzate dal portiere locale Loreta Tersigni. Ma sulla rimessa proprio del portiere Giorgia Caringi, da centro campo dopo aver preso la mira inviava un potentissimo tiro che dopo aver colpito la parte interna del palo destro ospite gonfiava la rete mandando in estasi il folto gruppo di persone presenti al Palastella di Broccostella.

Passate nuovamente in vantaggio le padroni di casa non desistevano, continuando a macinare gioco con bellissimo fraseggi, passaggi e triangolazioni che mandano in tilt la difesa ospite tanto che con un una Giorgia Caringi scatenata insaccava nuovamente per il doppio vantaggio. Ma non finisce qui: con una bellissima azione con scambio Maria Fortini e Giorgia Caringi, le ospiti rischiano di subire la terza rete, solo la prontezza dei riflessi dell’estremo difensore negava il gol. L’appuntamento alla rete però è rinviato di poco allorquando con una sublime azione di contropiede, Roberta Anania insacca per il 4 a 1.

Con una sterile reazione ospite, l’arbitro chiudeva il primo tempo.

SECONDO TEMPO: La seconda frazione di gioco iniziava con le ospite protese in attacco con l’intenzione di dimezzare lo svantaggio e riaprire la partita. Il riposo sembra aver dato loro una carica in più tanto che iniziavano ad attaccare costantemente con le locali che si difendevano con difficoltà, con diverse bellissime parate del portiere Loredana Paolella, che aveva sostituito la Loreta Tersigni.

Da un batti e ribatti in area ciociara, le ospiti vanno in gol, riducendo così lo svantaggio.

Galvanizzati dal gol la squadra ospite si proiettava in attacco alla ricerca di un gol che potesse riaprire la partita. Ma è la squadra ciociara che con un perfetto uno-due metteva in condizione Maria Fortini, sola davanti al portiere, di andare in gol per il 5-2 che permetteva alla quadra locale di respirare.

La squadra ospite dopo aver subito il gol si proietta in attacco producendo una mole di gioco che la difesa ciociara rintuzzava, sino alla fine delle ostilità, sancendo così per la squadra ciociara, la prima vittoria interna del 2016.

LA PARTITA: E’ stata una partita giocata a con grinta, con un bel gioco di squadra con passaggi, triangolazioni che non si erano visti in precedenza. Il certosino lavoro svolto dall’area tecnica con i due allenatori Roberto di Poce e Daniela Tanzi, nonché la preparazione atletica affidata a Ilaria Tersigni, ha visto i suoi risultati. Da non sottovalutare il lavoro svolto dal preparatore dei portieri Rolando Di Lorenzo che nel corso della settimana, ma principalmente nel corso della pausa natalizia, ha sottoposto il duo Loreta Tersigni e Loredana Paolella agli straordinari. Hanno difeso non bene, ma benissimo la porta.

In campo oltre alle citate atlete hanno dato il loro contributo alla vittoria anche Olga D’Orazio, il capitano inossidabile Luisa Tersigni e Imma De Micco, giovane atleta che ha esordito nella rosa.

Ora si volge lo sguardo al prossimo incontro, con l’intendo sempre di ben figurare e di rendere interessando questo girone di ritorno.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso