Notizie Primo Piano

ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI POPOLARI IN CONSIGLIO. I CONSIGLIERI PONTONE GRAVALDI E FARINA: “E’ IL GIORNO DELLA VERITA'”

Ci sono tutte le premesse per essere un incontro ‘infuocato’. Torna a riunirsi il Consiglio comunale e, questa volta, si parla degli alloggi di edilizia popolare e, soprattutto, dei criteri con cui sono stati assegnati negli ultimi mesi.
Il dubbio è che non siano state rispettate le regole.
Ricordiamo che, sull’argomento, nei mesi addietro, si è registrata anche una acquisizione di atti in Comune da parte dei Carabinieri.
Di seguito, pubblichiamo una nota ricevuta dai consiglieri Pontone Gravaldi e Farina, che sono stati coloro che hanno sollevato il ‘caso’ e che ora invitano tutti i cittadini, specie quelli direttamente interessati, ad assistere alla riunione del Consiglio comunale:

“Il Consiglio Comunale di Sora è convocato in seduta pubblica, straordinaria, presso la Sala Consiliare, MARTEDI’ 3 DICEMBRE 2013, alle ore 18,00 per trattare, finalmente,
nell’ordine del giorno al punto 2:
‘EMERGENZA alloggi edilizia economica e popolare: relazione del Sindaco sulla
graduatoria e sulle assegnazioni in deroga deliberate dalla Giunta’.
I consiglieri comunali di minoranza Serafino Pontone Gravaldi ed Antonio
Farina che già sollevarono dubbi sull’assegnazione delle case popolari, ufficializzando ciò con la seguente interrogazione, comunale:
‘A seguito di segnalazioni di alcuni inquilini assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblica (Ater), sembrerebbe che, negli ultimi mesi, alcuni alloggi siano stati assegnati a persone non risultanti in graduatoria. Considerando che i criteri di assegnazione dovrebbero privilegiare coloro che sono già inclusi nella graduatoria comunale approvata con determinazione del Comune di Sora del secondo settore numero 271 del 30 Luglio 2012, si chiede se tale segnalazione risulti veritiera e per quale motivo siano stati assegnati alloggi al di fuori della graduatoria ufficiale’.
Pontone Gravaldi e Farina, inoltre, chiesero di sapere, nel caso in cui le segnalazioni
ricevute risultassero veritiere;
a) ‘le motivazioni che hanno spinto l’amministrazione a privilegiare altre famiglie al posto di quelle aventi diritto inserite nella graduatoria e sapere quale funzione effettiva abbia la graduatoria approvata’.
b) il criterio utilizzato fino ad ora per l’assegnazione degli alloggi agli aventi diritto’.
QUESTO E’ IL GIORNO DELLA VERITA’!
Per tali motivazioni si invitano tutti i cittadini, in particolare coloro che risultano iscritti
nella graduatoria ad essere presenti nella seduta consiliare del 3 dicembre p.v.
«Solo esercitando sempre e in ogni occasione il mestiere di cittadino, si costruisce il paese e si diviene protagonisti della democrazia». (* Alberto Bertuzzi, padre storico dei diritti civili italiani – Scusate signori del Palazzo, 1979)”.

 

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso