Articoli Notizie

Attività di intrattenimento: il Comune di Sora detta le regole

Ok al divertimento, ma con regole ben precise. Questo, in sostanza, il contenuto dell’ordinanza emessa dal Sindaco di Sora lo scorso 12 Luglio. Le disposizioni, come esplicitamente riportato, avranno efficacia fino al prossimo 14 settembre, e si riferiscono alle attività di somministrazione di alimenti e bevande, nonché alle attività di intrattenimento e svago. Per quanto riguarda gli esercizi pubblici al cui interno sono previste emissioni sonore, è fatto obbligo di ridurle a partire dalla mezzanotte, per poi interromperle definitivamente dopo mezz’ora. Se, invece, si tratta di musica diffusa in spazi aperti, l’orario limite è fissato per l’una di notte. Inoltre, i titolari delle attività di vendita di bevande e sostanze alimentari, o attività di intrattenimento, saranno i responsabili dell’ordine dentro e fuori i locali, limitatamente al perimetro di pertinenza dell’attività: nello specifico,  dovranno vigilare affinché non si verifichino comportamenti in contrasto con le norme dell’ordine pubblico, dell’igiene e delle tutela dell’ambiente.

Nell’ordinanza, inoltre, è fatto obbligo di ‘osservare le disposizioni di legge poste a tutela dei minori di età’.

Qui di seguito riportiamo il testo integrale delle disposizioni del Comune, che affida alla Polizia Municipale il compito di vigilare sulla corretta applicazione delle norme, nella speranza che tutti, cittadini e gestori di locali, possano contribuire ad un divertimento responsabile.

Commenti

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso