CRONACA Notizie

AUTOVELOX, IN MANETTE IL COMANDANTE DEI VIGILI URBANI DI ATINA

Il comandante dei vigili urbani di Atina e un imprenditore di Cassino che partecipava ad una gara di appalto per l’installazione di alcuni autovelox nel territorio comunale, sono stati arrestati questa mattina in flagranza di reato dagli investigatori della polizia giudiziaria del procura di Cassino.

Per loro si ipotizza il reato di turbativa d’asta e falso in atto pubblico. I due, nell’ufficio del comandante, avevano, secondo quanto riferito dagli investigatori, tra le mani le buste dell’offerta per l’aggiudicazione della gara, aperte ieri e su cui una apposita commissione avrebbe dovuto valutare nelle prossime ore.

I due erano da tempo al centro di una indagine coordinata dalla procura di Cassino direttamente dal procuratore capo Paolo Auriemma. Per loro sono scattate le manette, il comandante dei vigili è ai domiciliari, l’imprenditore e in carcere. (omniroma.it)

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso