Sport

BASKET – LA FRAVIL EXPERT LUCARELLI SORA BATTE PETRIANA

La Fravil-Expert Lucarelli N.B. Sora 2000, in formazione fortemente rimaneggiata per via dell’assenza di De Pippo (influenzato) e Smith (infortunatosi in settimana), gioca una gara tutta cuore, grinta, anima e forza di volontà, gestendo la sfida anche con ampi margini, anche se gli ospiti nel finale si rifanno sotto intimorendo la compagine biancoceleste che conquista i suoi primi due punti nel girone di ritorno, conquistando la vittoria con il risultato di 84-79 in proprio favore. Giusto approccio al match, corretta mentalità, grinta necessaria questa la formula di tutto il collettivo che ha permesso ai biancocelesti di competere in modo agguerrito con gli ospiti per circa 40 minuti, poi la grande prova di orgoglio della NB Sora 2000, trascinata da capitan Fiorini M. e Pope (migliori realizzatori del match con 28 punti personali) che hanno messo in difficoltà i papalini che si trovati a dover far fronte, alla determinata energia volsca. Ottima la prova degli under biancocelesti Reali (8) e Testa (2). Quintetto iniziale Fravil-Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 composto da Pope, Fiorini M, Fiorini G., Iannarilli e Reali. Smith a riposo per motivi precauzionali e De Pippo influenzato. Assenze pesanti in chiave costruzione di gioco e schemi. Il primo canestro di casa porta la firma di Marco Fiorini, da due tiri liberi. Pareggio degli ospiti sul 2-2. Nuovo vantaggio Sora  con  Reali. Sale in cattedra Pope  con  diverse incursioni nell’area  papalina. Ma  sono prorio gli ospiti sorretti da  Nero e Melillo  che   passano in vantaggio  al 5’. Bomba da tre di Fiorini M.  e vantaggio Sora di 7 punti poco dopo (19-12). Melillo  da tre riporta sotto la Petriana.  Pope e Giorgio Fiorini, rimettono le marce giuste per un’ allungo e il primo quarto si chiude con il punteggio di 23-12 Sora. E in avvio di secondo quarto si apre con il duo Fiorini, prima Giorgio con una tripla e successivamente Marco dalla distanza regalano il +16, 28-12. Fra gli ospiti è solo Ferrarese che cerca di frenare l’onda volsca, le sue triple impediscono ai biancocelesti di andarsene definitivamente in fuga, soprattutto quando arrivano al +18 con Pope dalla lunetta (33-15 al 4’). E’ il momento che Fabbri scuote i suoi e con l’esperto  Polselli recupera punti e  rimbalzi e la Petriana si riavvicina: 43-34 al 16’’ con la bomba di Martongelli, ma l’emozioni per gli ospiti  non  finiscono li; quando Giorgio  Fiorini a 10’’ dalla fine  del secondo  quarto sbaglia un passaggio in attacco e Ferrarese  ne approfitta  andando a siglare  una bomba da tre  sul filo della sirena, si va al riposo con i punteggio di  43 a 37. La ripresa inizia sulla falsariga delle partite precedenti. Si segna poco, le squadre si annullano a vicenda una  non riesce a non far segnare l’altra, Così a metà del terzo parziale il tabellone dice 54-47 per i biancocelesti. Gli ospiti prendono di nuovo il comando delle operazioni l’equilibrio si rompe, Sora quel poco che costruisce dal campo se lo vede annullare dalla linea della carità. E’ capitan Fiorini M. che, sciolinando  una della  migliori performance stagionali, coadiuvato da Pope,  chiude il terzo quarto sul punteggio di 60-54.  Un paio di bombe di M.Fiorini e del baby Reali mantengono le distanze, ma quando Fabbri chiama il timeout la gara prende un’altra piega e per i ragazzi di Bifera iniziano i guai: il canestro si allontana terribilmente e dall’altra parte Polselli in area diventa una montagna insuperabile. Petriana gioca solo su di lui, i biancocelesti non lo fermano in nessun modo e Pope si limita a guardare. Ferrarese con 7 punti allunga fino al 76-68 a poco più di 3’ dalla fine, ma è il canto del cigno: errori banali al tiro, paura di non farcela che monta, ne scaturisce un +8 che ribalta il match. E anche per oggi si incamera una vittoria importantissima tenendo conto delle varie assenze casalinghe. La  gara  finisce sul punteggio  di 84 a 79. Il prossimo appuntamento con i biancocelesti è in programma sabato 23 gennaio in casa della Smit Roma alle ore 18:15.

N.B. Sora 2000 84 – Petriana Basket  Roma 79

Parziali: 23-12/ 20-25 / 17-17/ 24-25

Fravil-Expert Lucarelli N.B. Sora 2000: Pope 28, Smith n.e, Fiorini G. 12, Fiorini M. 28, Meglio n.e., De                                                                          Vittoris n.e., Iannarilli 6, Testa 2.; Coach: Spaziani-Bifera.

Petriana: Battistini 6, Melillo 3, Forgione, Tuccinardi, Martongelli 12, Nero 19, Montesi, Arena 1, Ferrarese 20,                 Araja n.e., De Santis 6, Polselli 12; Coach: Fabbri F.

DCC

Uff. N.B. Sora 2000

Commenti

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari

GARDEN Center Sora Job Board
loading...