Comunicati Stampa CRONACA

CALCI E PUGNI AI CARABINIERI PER EVITARE LA PERQUISIZIONE

Questo pomeriggio, ad Acuto, i Carabinieri della locale Stazione traevano in arresto un 46enne  cittadino rumeno domiciliato ad Acuto, responsabile di ricettazione e resistenza aggravata a Pubblico Ufficiale.

Gli operanti, nel corso delle indagini connesse ad un furto commesso nella mattinata di ieri in danno di altro cittadino rumeno in un comune nella provincia di Roma, si recavano presso l’abitazione del predetto che, allo scopo di impedire le verifiche da parte dei militari, opponeva un’energica resistenza nei loro confronti tentando di aggredirli con calci e pugni. Immediatamente bloccato, a seguito della successiva perquisizione, veniva rinvenuta attrezzatura edile provento del predetto furto la quale, dopo le formalità di rito, veniva restituita al legittimo proprietario. L’arrestato su disposizione dell’A.G. veniva sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso