Comunicati Stampa Sport

CALCIO A 5 DONNE – BELLATOR ISOLA LIRI SUGLI SCUDI

Una vittoria sofferta ma meritata quella della squadra ciociara, scesa in campo con l’intenzione di fare un bel risultato ai danni delle colleghe di Golfo Spinei.

PRIMO TEMPO. La prima frazione di gioco aveva inizio con le ospiti che si portavano prepotentemente in attacco facendo intendere subito di essere decise a portare a casa un risultato positivo. Con diverse azioni ben costruite le ospiti dopo aver provato il tiro in più occasioni passavano in vantaggio sfruttando agevolmente una punizione dal limite che il portiere Loreta Tersigni non bloccava.

Subito il gol le locali reagivano portandosi in attacco con diverse azioni ma sul rovesciamento di fronte rischiavano di capitolare ancora; era il capitano Luisa Tersigni che salvava sulla linea a portiere battuto. Nonostante alcuni azioni in avanti delle ciociare, erano le ospiti che creavano azioni pericolose che impensierivano la loro difesa. Con alcuni cambi ed aggiustamenti tecnici, si aveva una reazione delle locali che si portavano in avanti con diversi tiri indirizzati nello specchio della porta, solo la bravura del portiere negava per ben due volte la gioia del pareggio, prima con un tiro di Debora Nocent deviato in angolo con un bel tuffo che toglieva la sfera dall’angolino basso e successivamente deviando sulla traversa un violento tiro di Giorgia Caringi.

Il pareggio però era nell’aria. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo con uno schema ben costruito, più volte provato nel corso degli allenamenti, Roberta Anania infilava la palla in rete per la gioia del folto pubblico presente sugli spalti del Pala Stella di Broccostella. Il pareggio ottenuto, dava alle locali l’entusiasmo perduto, costantemente si portavano in avanti a più riprese con Debora Nocent che sola davanti al portiere si vedeva respingere un tiro in porta:  praticamente un gol già fatto.

Altra azione pericolosa ciociara suggeriva a Giorgia Caringi un tiro che il portiere neutralizzava mettendo in angolo. Dopo queste azioni le ospiti si portavano costantemente in attacco e sugli sviluppi di un calcio d’angolo insaccavo la palla in rete per il vantaggio. Il vantaggio durava solo alcuni minuti, allorquando Roberta Anania dopo aver ricevuto una rimessa del portiere Loreta Tersigni infilava in rete per il pareggio. Le ospiti si portavano nuovamente in attacco con diverse azioni ber congeniate, ma era l’estremo difensore ciociaro che si opponeva deviando la palla in angolo. Sugli sviluppi di un capovolgimento di fronte, con una bella parata del portiere ospite finiva la prima frazione di gioco

 SECONDO TEMPO:  La ripresa aveva inizio con le locali costantemente in attacco alla ricerca del vantaggio. Molte le azioni in attacco delle ciociare convinte di aver la meglio sulle avversarie. Da una incursione laterale di Roberta Anania, le locali passavano in vantaggio con la palla che si insaccava nell’angolino basso, imprendibile per il bravissimo estremo difensore ospite. Il gol subito portava le ospiti costantemente in attacco con le ciociare chiamate a difendere il risultato. Prima con una bellissima azione con un tiro a porta che il portiere locale Loredana Paollella, entrata al posto della Loreta Tersigni accompagnava magistralmente in angolo e successivamente con altri tiri sempre neutralizzati dalla difesa locale.

Su un attacco ospite avveniva l’episodio che decideva la partita: a causa di un fallo al limite dell’area locale, da parte dell’attacco ospite, l’arbitro a seguito delle ripetute proteste poste in essere da due attaccanti, estraeva prima un cartellino giallo e successivamente due cartellini rossi allontanando momentaneamente dal rettangolo di gioco le giocatrici. In doppia superiorità numerica era facile per le ciociare andare nuovamente in rete sfruttando un capovolgimento di fronte per il doppio vantaggio con la solita Roberta Anania prima,  successivamente con Maria Fortini e subito dopo dilagando con una doppietta di Giorgia Caringi fissando il risultato alla fine dell’incontro in favore della squadra locale per  un 7-2, che non solo muove la classifica, ma alza il morale delle ragazze ripagandole degli sforzi fatti in settimana.

LA PARTITA: E’ stato un incontro iniziato con troppa tranquillità da entrambe le squadre. Rimontare subito un gol preso nei minuti iniziali era difficile, ma con i dovuti accorgimenti tecnici la squadra è riuscita a ribaltare una situazione sfavorevole portando a casa un risultato che il Presidente Vincenzo D’Orazio ha così commentato: “Abbiamo iniziato male con un gol preso a freddo che non era nelle nostre intenzioni. Ero sicuro di un risultato favorevole, in quanto avevo personalmente caricato la squadra alla vigilia. Nel corso del girone di andata per vari motivi abbiamo lasciato sul campo molti punti, con squadre alla nostra portata. Ora dobbiamo fare risultato ed occupare in classifica un posto migliore, pensando e preparando al meglio ogni partita. Siamo in debito con persone che hanno creduto al nostro progetto e non dobbiamo deluderle.”

Ora si volta pagina e lo sguardo è già proteso in avanti al prossimo incontro esterno, con la voglia fare di fare il bis.

Rocco Pagliaroli

Addetto Stampa

ASD Frosinone Bellator-Isola Liri


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso