Comunicati Stampa CRONACA

CANE FINISCE IN UNA TRAPPOLA – LA FORESTALE SEQUESTRA LACCI E TAGLIOLE

Nei giorni scorsi i forestali del Comando Stazione di Guarcino sono intervenuti per disattivare e sequestrare mezzi vietati dalla Legge sulla Caccia, ovvero lacci e tagliole per la cattura cruenta di animali selvatici.

L’attività è scaturita  a seguito di segnalazione da parte di un cittadino che ha notato un cane intrappolato in una tagliola posta ai limiti di un campo coltivato a mais.

L’animale è stato curato dai veterinari della ASL, intervenuti sul posto e in seguito verrà affidato ad una associazione privata.

Il proprietario del fondo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Il Corpo forestale dello Stato è impegnato costantemente sull’interno territorio provinciale nel controllo sulla prevenzione e repressione del bracconaggio, fenomeno che costituisce una grave forma di illegalità a danno della fauna selvatica e dell’ambiente naturale e si pone in contrasto con la cultura della legalità.

 

 

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso