Comunicati Stampa CRONACA Notizie

CARABINIERI, LE OPERAZIONI DEL WEEKEND

Nella mattinata odierna, nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio predisposto dal Comando Provinciale di Frosinone nei territori di competenza delle Compagnie di Alatri, Anagni, Cassino, Frosinone, Pontecorvo e Sora al fine di prevenire e reprimere i reati in genere, con particolare riguardo a quelli contro il patrimonio, al controllo delle imprese agricole, turistiche ed alberghiere, al controllo di pregiudicati e persone sospette, ad accertare violazioni alla normativa riguardante la tutela ambientale e paesaggistica, venivano impiegati  88 militari e 44 automezzi che conseguivano i seguenti risultati:

. controllate 367 persone di cui 8 extracomunitari e 253 automezzi;

. elevate 27 contravvenzioni al C.d.S.;

. perquisizioni personali/veicolari nr.14;

. esercizi pubblici/aziende controllati/e nr.15;

. effettuati 10 controlli etilometrici;

. persone proposte per l’irrogazione del F.V.O. nr.1;

. persone deferite in stato di libertà nr.7;

. automezzi sequestrati nr.4.

Nel medesimo contesto si procedeva inoltre:

Ø da parte dei Carabinieri di Frosinone al deferimento in stato di libertà di una 34enne di Veroli e di una 26enne di Frosinone per “guida sotto l’effetto di alcool ed oltraggio a P.U. ”. Le donne, sorprese alla guida delle rispettive autovetture con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla normativa vigente, rivolgevano ai militari operanti frasi oltraggiose. I documenti di guida venivano ritirati;

Ø da parte dei Carabinieri di Frosinone al deferimento in stato di libertà per  “truffa aggravata” di un 43 del posto già censito. Lo stesso veniva identificato quale autore di una falsa vendita di attrezzature edili per un valore di euro 10.000 circa;

Ø da parte dei Carabinieri di Fiuggi  alla proposta per l’irrogazione del F.V.O. con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre nei confronti di un 32enne cittadino nigeriano domiciliato a Sgurgola, sorpreso  mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di obiettivi sensibili di quel Centro;

Ø da parte dei Carabinieri di Cassino al deferimento in stato di libertà di un 50enne di Pignataro Interamna per “guida sotto l’effetto di alcool”. L’uomo veniva sorpreso alla guida di un camion con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla normativa vigente, con contestuale ritiro del documento di guida;

Ø da parte dei Carabinieri di San Donato Val di Comino al deferimento in stato di libertà di un 38enne di Atina per “guida sotto l’effetto di alcool”. L’uomo veniva sorpreso alla guida di un’autovettura con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla normativa vigente, con contestuale ritiro del documento di guida;

Ø da parte dei Carabinieri di Pontecorvo al deferimento in stato di libertà di una 41enne del luogo per “favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”, avendo  dato ospitalità  ad una  cittadina 49enne della Georgia. Nella circostanza la straniera, oltre ad essere stata deferita in stato di libertà per “ingresso e soggiorno illegale nel territorio nazionale, veniva anche invitata a presentarsi presso l’Ufficio stranieri della Questura di Frosinone per regolarizzare la sua posizione sul territorio nazionale.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso