Notizie Primo Piano

CASE POPOLARI E AVENTI DIRITTO: ARRIVA LA VERIFICA DEI REQUISITI DI ASSEGNAZIONE

Sembrano averla spuntata i due consiglieri comunali che, qualche settimana fa, secondo indiscrezioni raccolte e rilanciate da Soraweb, avrebbero avanzato dubbi sulla legittimità dell’assegnazione di alcune unità abitative di edilizia residenziale pubblica.
Tale argomentazione emerge sulla scorta del comunicato stampa che il Comune di Sora ha emanato nella giornata di venerdì, in cui si legge:

“Ai fini del rispetto delle norme regionali in materia di edilizia residenziale pubblica e per l’accertamento della reale situazione alloggiativa di questo Comune, è necessaria la verifica sulla permanenza dei requisiti degli assegnatari di alloggi con particolare riguardo alla condizione anagrafica e reddituale di tutti i componenti facenti parte del nucleo abitativo.
Per quanto concerne gli alloggi di proprietà comunale si ritiene indispensabile, altresì, individuare gli aventi diritto e la persistenza dei requisiti reddituali, così come accertati dalla Guardia di Finanza e riportati nella nota del 5 ottobre 2012.
Tutti i cittadini interessati riceveranno nei prossimi giorni una lettera da parte del Comune nella quale è specificata tutta la documentazione da presentare.
Per aggiornare la propria situazione alloggiativa vanno fatti pervenire al Comune di Sora – Ufficio E.R.P., Corso Volsci, 1, i seguenti documenti:

  • Riferimenti dell’originario assegnatario o del precedente occupante;
  • Certificazione dei redditi percepiti da tutti i componenti del nucleo abitativo nell’anno 2012 (modello 730/2013, UNICO/2013, CUD/2013);
  • Eventuale certificazione di disoccupazione degli stessi componenti;
  • Autocertificazione ai sensi del D.P.R. n.445/2000 sullo stato di famiglia e sul certificato di residenza.

La documentazione dovrà essere inviata per posta o consegnata a mano direttamente presso la sede comunale.
L’Ufficio E.R.P. del Comune di Sora resterà a disposizione di tutti gli interessati per chiarimenti ed informazioni nei giorni lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00”.
Come accennato, il 23 Agosto scorso, ci eravamo occupati della questione, informando i nostri lettori del fatto che due consiglieri comunali erano intenzionati a procedere con un accesso agli atti. Ogni comune dovrebbe essere in possesso di una graduatoria aggiornata degli aventi diritto ad un alloggio popolare, sulla base della quale assegnare per ordine di priorità le unità immobiliari disponibili perché liberate dai precedenti inquilini oppure perché di nuova costruzione. Va detto, inoltre, che in certi casi, il comune può far ricorso ad alcune azioni, per così dire, di emergenza, che consentono di ‘bypassare’ la graduatoria ed assegnare alloggi detti ‘di riserva’ (qualora se ne possa disporre) a chi viene a trovarsi in condizioni di elevata criticità. La volontà dei due consiglieri comunali potrebbe essere stata proprio quella di verificare che le assegnazioni più o meno recenti tutto siano state sempre fatte rispettando le regole e le priorità.

 

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso