COMUNE Primo Piano

CASSINO – MAROCCHINATE, LA MINORANZA CHIEDE CHIARIMENTI E DI ESTROMETTERE TERRAFERMA

I consiglieri di minoranza hanno chiesto al sindaco di Cassino, Enzo Salera e al Presidente del Consiglio Comunale, Barbara Di Rollo di: “Chiarire in sede di Assise civica il ruolo e la posizione dell’associazione Terraferma all’interno dell’amministrazione comunale. Hanno, inoltre, chiesto con quale criterio è stato affidato alla medesima associazione l’importante servizio di promulgazione e diffusione di pace nell’ambito di una serie di iniziative in programma per il mese di maggio”.
I consiglieri comunali Giuseppe Golini Petrarcone, Francesco Evangelista, Massimiliano Mignanelli e Salvatore Fontana hanno anche chiesto: “Se la necessità di portare avanti simili manifestazioni che ogni anno rientrano nei programmi dell’amministrazione comunale di Cassino, città martire, sia stata resa pubblica e diffusa nella giusta misura, affinché anche altri enti ed associazioni del territorio potessero presentare o proporre progetti simili. Alla luce del gravissimo episodio accaduto nella serata di venerdì 14 maggio, e provocato come ha ampiamente riferito sui media il sindaco Enzo Salera dalla superficialità posta in essere dall’Associazione in questione, crediamo sia opportuno che la medesima venga estromessa da qualsiasi altra iniziativa in programma a Cassino e dall’organizzazione”.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso