CRONACA

CASSINO – NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI 2019

L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale partecipa per la quarta volta consecutiva alla Notte Europea dei Ricercatori.
La grande manifestazione organizzata da Frascati Scienza compie 14 anni e ha l’ambizioso obiettivo di avvicinare alla scienza ricercatori e cittadini di ogni età.
400 gli eventi organizzati in 34 città italiane con oltre 60 partner.

La ‘Notte’, in programma il 27 settembre in centinaia di città di tutto il continente, sarà l’evento di punta della Settimana della Scienza 2019 in programma dal 21 al 28 settembre.
Una sette giorni dedicata alla divulgazione scientifica: esperimenti interattivi, visite ai laboratori, incontri con ricercatori, conferenze, giochi, spettacoli, aperitivi scientifici e tanto altro.
Tanti eventi ed un unico obiettivo: conoscere il mondo della Ricerca e i  Ricercatori, persone ordinarie che svolgono un lavoro straordinario.

L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale partecipa con un programma ricco e coinvolgente, tanti i temi trattati: frattali e cavoli, il Manifesto di Ventotene di Altiero Spinelli, il Distretto Tecnologico dei Beni Culturali della Regione Lazio, un giardino itinerante che ricerca luoghi dove l’intelligenza non sia separata dalla coscienza, Don Chisciotte raccontato ai più piccoli, turismo e sport, ecologia ambientale e velieri, le imprese e il territorio, il laboratorio sensoriale dei formaggi, l’economia circolare, la valorizzazione delle aree rurali, l’arte, la termodinamica, Leonardo, il terremoto, l’acqua e l’energia, l’intelligenza artificiale e la meccanica, costruzioni civili e modellismo.

Ecco tutti gli eventi che si terranno a Cassino, Frosinone e Gaeta.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso