ARTICOLI CULTURA E INTRATTENIMENTO

CASSINO – POLONIA I SENTIERI DELLA MEMORIA

CASSINO – POLONIA I SENTIERI DELLA MEMORIA

Questa mattina in piazza Miranda a Cassino si è tenuta la cerimonia di inaugurazione del progetto “Sentieri della Memoria”.
Presenti alla cerimonia la delegazione polacca con la Figlia del Generale Anders,le autorità civili e militari , il Vescovo diocesano Mons.Gerardo Antonazzo, che ha impartito la benedizione e l’Abate di Montecassino Dom Donato Ogliari.

Il Sindaco di Cassino Enzo Salera nel suo intervento ha ricordo come queste cerimonie devono rappresentare un monito affinché non abbiano più a ripetersi situazioni drammatiche come l’occupazione nazifascista nella seconda guerra mondiale che ha devastato la terra del Cassinate.
A chiusura della cerimonia il primo cittadino ha sottolineato il forte legame che unisce la Polonia a Cassino, donando al ministro Blaszczak una targa con la riproduzione dello stemma della città e una medaglia coniata in occasione del sessantesimo della distruzione coniata dalla Zecca dello Stato.
Sempre nella mattinata il sindaco, Enzo Salera, ha deposto un fascio di fiori al monumento ai Caduti, in piazza De Gasperi, in omaggio alle vittime dei Gourmiers al seguito dell’esercito francese nella primavera del 1944.
Presso il cimitero militare polacco a Montecassino, è stata celebrata una Messa in suffragio dei Caduti, presenti il ministro della Difesa Mariusz Blaszczak, l’ambasciatrice Anna Maria Anders.
Ovviamente la cerimonia era ad accesso limitato in applicazione delle norme di contenimento della diffusione del Covid-19.
Dopo la celebrazione della messa, sono state deposte corone presso la Croce “Virtuti Militari” da parte del Ministro, dell’Ambasciatrice e del Sindaco di Cassino.
L’Ambasciatrice ha deposto una corona anche sulla tomba del padre, il generale Anders, e della madre, lì sepolti per loro volontà.

#cassino #polonia #montecassino 

Foto Alberto Ceccon


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati