POLITICA

CASSINO – TOPONOMASTICA, LA MINORANZA STRIGLIA IL SINDACO

‘Ci ha fatto sorridere la richiesta di curriculum vitae avanzata nei confronti del professor Emilio Pistilli, storico di caratura nazionale e cultore della materia per  quanto riguarda la toponomastica di Cassino’.

Lo sostengono i consiglieri comunali di minoranza Giuseppe Golini Petrarcone, Francesco Evangelista, Massimiliano Mignanelli e Salvatore Fontana, che aggiungono:La richiesta di credenziali avanzata dal sindaco di Cassino l’abbiamo interpretata null’altro che come una mera scusa per non consentire al professor Pistilli di partecipare alla commissione ad hoc per il rinnovo della toponomastica di Cassino.

Questo – osservano – perché a chiedere la presenza di una così autorevole personalità all’interno della commissione siamo stati noi, del gruppo di opposizione.

Ancora una volta questa maggioranza e questo sindaco hanno dimostrato di non avere a cuore il bene comune ma di agire dettati dai sentimenti del rancore e della vendetta. Due veri e propri mali per una città che vuol tornare a splendere. La nostra proposta alla nomina del professor Pistilli vuole rendere Cassino ed i suoi cittadini protagonisti della propria, immensa storia. Per questo crediamo che la richiesta di presentazione del curriculum vitae al professor Pistilli sia stata come un affronto non verso la figura dell’esperto e verso di noi che abbiamo caldeggiato il suo nome all’interno della commissione, ma verso tutti quei Cassinati che credono in una città a misura d’uomo, ricca di Economia e turismo. Gli steccati mentali e politici – concludono – non hanno mai portato evoluzione e benessere, ma ignoranza e regressione’.


Dolce Mimi Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso