Articoli Notizie POLITICA

CI SIAMO Vs PETRICCA: DUELLO SENZA ESCLUSIONE DI COLPI

Clima rovente in Comune, e non solo a causa di un’estate torrida. Ad aumentare il livello di fibrillazione delle istituzioni municipali sono intervenute, nei giorni scorsi, le pesanti accuse mosse dal Movimento ‘Ci Siamo’ all’assessore alla Cultura Andrea Petricca, che hanno condotto a velenose repliche e controrepliche. Tutto è partito dalla lettera di ‘esonero’ che i componenti del movimento hanno inviato all’assessore tramite Facebook:  “Egr. Sig. Petricca con la presente la informiamo che Lei è stato esonerato per scarsi risultati”. Questo l’incipit della nota, che prosegue con una serie di attacchi riguardanti l’attività di Petricca e, soprattutto, l’impiego dei fondi comunali: “Da giugno 2012 al prossimo fine agosto Lei è stato capace di dilapidare una cifra di poco al di sotto di 300.000 euro, suddivisi in euro 250.000 per 2 edizioni di Vivisora e 40.000 euro per uno spazio locale giovani trasformato in versione autunnale di Vivisora – si legge. E ancora: “Noi siamo sicuri che se avessimo organizzato noi questa estate sorana più di qualche soldino l’avremmo fatto risparmiare a questi sorani che in tanti fanno fatica ad arrivare alla fine del mese, senza dimenticare però, ed è il fatto più importante, che avremmo migliorato la qualità. Noi di Ci Siamo l’abbiamo tagliata a metà campionato, vedrà che alla fine scoprirà anche Lei di non essere tagliato per questo gioco”.

La replica di Andrea Petricca non si è fatta attendere. Anche l’assessore ha scelto il suo profilo personale di Facebook per pubblicare la sua visione dei fatti, che riportiamo qui di seguito, mantenendo i caratteri maiuscoli così come apparsi: “HO VISITATO IL PROFILO DI UNA ASSOCIAZIONE CHE DICE DI ESSERCI , QUALCHE COMMENTO DETTATO DALLA ” PASSIONE” ( SONO POCHINI E FATTI SEMPRE DALLE STESSE PERSONE) E TANTE ILLAZIONI CHE LASCIANO IL TEMPO CHE TROVANO. MI HANNO MOSTRATO PURE IL …CARTELLINO ROSSO DICENDOMI CHE SONO ESONERATO. VICEVERSA TANTI CITTADINI MI FANNO I COMPLIMENTI E PARTECIPANO IN MASSA ( VEDERE FOTO CHE ALLEGO) AGLI EVENTI CHE ABBIAMO ORGANIZZATO QUEST’ANNO. PENSATE MI E’ ARRIVATA UNA RICHIESTA PER LA PROIEZIONE DI SETTE FILM PER RAGAZZI, chiedevano UN CONTRIBUTO DI 4.200 EURO, PIU’ IL PAGAMENTO DELLA S.I.A.E. ( 144 EURO A SERA PER UN TOTALE DI 1008 euro ). Pur non avendo mai lavorato in banca riesco a fare tranquillamente due conti – 4.200 euro ( contributo ) sommati ai 1008 euro ( s.i.a.e.) fanno 5.208 euro, che divisi per le sette serate danno 744 euro a serata. SENZA DIMENTICARE L’E.N.E.L. ( si predica bene e si razzola male) INDOVINATE DA QUALE ASSOCIAZIONE E’ STATA PRESENTATA? ALTRO CHE CARTELLINO ROSSO”.

Polemica chiusa? Neanche per sogno. Ci Siamo, evidentemente, non ha voluto lasciare l’ultima parola all’assessore Petricca e, in un’altra nota pubblicata sul popolare social network (ormai divenuto la piazza politica virtualmente più frequentata dai sorani) non le manda a dire. Più in particolare, dal movimento arrivano delucidazioni in merito alla loro richiesta (cassata dall’amministrazione) di fondi per organizzare un ciclo di serate per bambini. Cosa succederà nei prossimi giorni? L’assessore vorrà controbattere nuovamente alle accuse? Staremo a vedere se altri veleni sgorgheranno lungo le tortuose strade dell’Estate Sorana. Nel frattempo, riportiamo la controreplica di Ci Siamo.

“Se questo signore, seduto oramai su una poltrona troppo grande per lui, avesse lavorato in banca avrebbe fatto sicuramente più di due conti, e forse non si sarebbe soffermato al correntista che non ha aperto il conto, visto che la domanda di Ci Siamo è stata respinta ufficialmente “per motivi politici” (Ernesto Tersigni), oltretutto in buona compagnia perché anche la richiesta dell’Ass. Sora in Movimento non è andata a buon fine, con la differenza però che quest’ultima aveva presentato un evento totalmente privo di contributi da parte del Comune di Sora: FARE QUALCOSA GRATIS PER SORA NON RIENTRA NELLA FILOSOFIA INCENTRATA NELLO SPERPERO DI QUESTA AMMINISTRAZIONE DI CUI PETRICCA ANDREA FA PARTE. E allora vediamo come si sono distribuiti i contributi del Comune di Sora analizzandoli per serata come preme al sig. Petricca Andrea:

ASD TERRA VOLSCA = 50.300 euro x 6 sere = 8.383 euro a serata

ASS.“ARTIS MUSICAE ACADEMIA”= 18.000 euro x 3 sere = 6.000 euro a serata

ASS. INIZIATIVA DONNE = 5.000 euro x 1 sera = 5.000 euro a serata

Parziale (di euro totali 121.896,50)= 73.300 euro x 10 sere = 7.330 euro a serata

Come commentare una richiesta (la nostra) di euro 744 per sera di fronte ai conti di un Petricca che per fortuna non lavora in banca altrimenti l’avrebbe mandata fallita? Il sig. Petricca nemmeno si può appellare alla qualità del servizio perché Lui non sa cosa noi di Ci Siamo avevamo in mente per 7 bellissime serate da passare con i bambini, di sicuro c’è l’enorme differenza tra l’unica serata dei Balocchi che è costata 7.000 euro e tutte e 7 le nostre serate per 5.208 euro…vorrà dire che nelle altre 6 serate i bambini staranno a casa a ripensare l’unica volta che il nostro assessore (ancora per poco speriamo) si è degnato di fare un evento per loro…Questo è solo per rispondere all’ inutile e demagogica visione della cultura di chi pretende di esserne l’alfiere sorano, una cultura costruita solo sul concetto dei soldi e nella convinzione sbagliata che più si spende più l’offerta è migliore. Ci creda sig. Petricca, dal profondo dell’animo abbiamo fatto fatica a risponderle così, tra soldi, divisioni e serate, però per rispetto di ciò che rappresenta lo scendere al suo livello era necessariamente doveroso”.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso