Comunicati Stampa CRONACA

CON UN MACHETE CONTRO I PARENTI PER QUESTIONI DI EREDITA’

Durante la serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Piglio traevano in arresto un 59enne  poiché, in evidente stato di agitazione, con un machete minacciava di morte due congiunti per problemi insorti a seguito di una successione ereditaria, tanto da costringere le vittime a rinchiudersi in casa in attesa dell’intervento risolutivo dei militari operanti. Il 59enne, arrestato per minacce, atti persecutori  e molestie, veniva ristretto presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia Carabinieri di Anagni, in attesa del rito direttissimo. Il machete utilizzato nell’aggressione veniva sottoposto a sequestro.

(Immagine generica tratta dal web)

Commenti

GEM Srl - Operatore Socio Sanitari

GARDEN Center Sora Job Board
loading...