Comunicati Stampa CRONACA Notizie

CONTROLLI ANTIDROGA E DI TUTELA AMBIENTALE: LE OPERAZIONI DEI CARABINIERI

Immagine di repertorio

COMPAGNIA DI FROSINONE

 –       mattinata odierna in Vallecorsa, i militari della locale Stazione, traevano in arresto in esecuzione  provvedimento restrittivo emesso dall’Autorità giudiziaria un 45 enne del posto, riconosciuto autore di minacce avvenute nel capoluogo bolognese qualche anno fa. Il predetto, ad espletate formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone dove sconterà una pena di mesi tre;

 –       mattinata odierna in Frosinone, i militari del NORM della locale Compagnia, deferivano in stato di libertà il titolare di un autosalone di Ceccano, trovato in possesso, a seguito di attività investigativa, di un’autovettura Land Rover “Evoque” custodita all’interno del suddetto autosalone e risultata denunciata oggetto di furto in Acilia (RM) il 21 maggio 2014;

 –       decorsa  notte in Frosinone, i militari del NORM della locale Compagnia, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto del consumo di sostanze stupefacenti e guida sotto l’influenza di alcol, deferivano in stato di libertà un 41enne di Ceccano, sorpreso alla guida di autovettura  con un tasso alcolemico superiore al limite consentito dalla normativa vigente,  con contestuale ritiro della patente di guida. Nel corso del medesimo servizio segnalavano  ai sensi dell’art.75 D.P.R. 309/90 alla Prefettura – Ufficio territoriale del Governo di Frosinone un 20enne marocchino, un 34enne di Alatri ed un 28enne di Roma, tutti già censiti,  trovati in possesso rispettivamente di gr.0,20, di gr.0,20, di  sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, nonché di gr.1,7  di “marjuana” e di gr.2,3 di “hashish”, il tutto sottoposto a sequestro;

 

 COMPAGNIA DI PONTECORVO

–       in Roccasecca, i militari della locale Stazione, nell’ambito di un servizio finalizzato alla repressione dei reati ambientali, deferivano in stato di libertà  un 67enne noto imprenditore residente a Roma  perché ritenuto responsabile del reato di “abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi”. I militari operanti, a seguito di sopralluogo effettuato presso un immobile in disuso ubicato in Roccasecca, accertavano che il sito era adibito a discarica abusiva essendovi stoccati, a contatto con il suolo, rifiuti speciali consistenti in toner esausti, materiale ferroso vario, frigoriferi, televisori, monitor e componenti informatici dismessi. L’immobile e le sue pertinenze, di complessivi mq. 2000 circa, venivano sottoposti a sequestro preventivo;

–       in Roccasecca, i militari della locale Stazione Carabinieri, nel contesto delle attività finalizzate al controllo del territorio, deferivano in stato di libertà un 52enne del luogo poiché ritenuto responsabile del reato di “raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi senza autorizzazione”. Il predetto veniva sorpreso alla guida del proprio autocarro mentre eseguiva la raccolta di materiale ferroso senza la prescritta autorizzazione.  I militari operanti procedevano contestualmente al fermo amministrativo del veicolo ed al sequestro preventivo dei rifiuti indebitamente trasportati.

Commenti

Vanistyle, Parrucchiera, New Opening Scarpetta Carrelli, Pneumatici nuovi e usati

GARDEN Center Sora Pasticeria, Gelateria, Catering Caruso